QR code per la pagina originale

Motorola compra Psion

Motorola annuncia l'acquisizione di Psion, società britannica specializzata nella progettazione di dispositivi mobile particolarmente robusti.

,

Motorola ha annunciato l’acquisizione di Psion, società britannica pioniera nella progettazione di robusti dispositivi di mobile computing per la loro applicazione nei settori industriali di tutto il mondo. L’accordo è stato raggiunto sulla base di una cifra pari a 200 milioni di dollari, con l’acquisizione che dovrebbe chiudersi, salvo intoppi, entro la fine del 2012. A quel punto, Motorola Solutions integrerà Psion nella sua divisione interna Enterprise Mobile Computing (EMC), che sarà gestita dal vice presidente Girish Rishi.

«Psion è una opportunità interessante per rafforzare la nostra leadership nel settore del mobile computing con un portfolio di palmari robusti e terminali veicolari che approfondiranno la nostra presenza nei mercati globali in cui competere», ha spiegato Greg Brown, presidente e CEO di Motorola.

Soddisfazione anche dall’altra parte, con il presidente di Psion John Hawkins che commenta: «I direttori di Psion sono lieti di raccomandare all’unanimità l’offerta fatta da Motorola Solutions a un prezzo che offre un significativo premio in denaro sia al corrente che ai recenti prezzi di mercato. Psion continua a realizzare con successo la sua strategia, tramite l’introduzione di nuovi entusiasmanti prodotti adatti alla rigorosa gestione della base di costo».

Psion, fondata nel 1980, ha sede a Londra e una forte presenza nei pressi di Toronto, in Canada. Vanta circa 830 dipendenti, clienti in oltre 50 paesi e ha registrato nel 2011 ricavi pari a 273 milioni di dollari. Un acquisto importante ai fini dell’espansione del marchio Motorola. Che, come noto, è ormai da tempo parte integrante della galassia Google.

Fonte: MarketWatch • Notizie su: