QR code per la pagina originale

Mozilla Junior, browser anti-Safari per iPad

Mozilla Junior è il browser basato su Webkit che farà concorrenza a Safari, offrendo una migliore esperienza di navigazione sull'iPad di Apple.

,

Mozilla ha mostrato il prototipo di un browser per iPad che sfiderà direttamente Safari. Il suo nome è Junior e, come sottolineato durante la presentazione da Alex Limi del team Product Design Strategy, offrirà un’esperienza di navigazione più ergonomica sul tablet Apple con un layout full screen senza schede. La fondazione dunque farà il suo ingresso in grande stile nel mondo iOS, in cui per adesso è presente solo con l’applicazione Firefox Home per iPhone.

Mozilla Junior, a differenza di Firefox, non è basato sul motore di rendering Gecko, ma su Webkit, lo stesso di Safari. Si è trattata dunque di una scelta obbligata, l’unica disponibile per poter sviluppare un browser per iPad. Nel corso della presentazione, Alex Limi ha dichiarato:

Volevamo fare qualcosa di completamente nuovo. Abbiamo deciso di studiare come potevamo reinventare il browser per un nuovo form factor.

Mozilla ritiene che l’esperienza offerta da Safari sia avvilente, anche se rimane la migliore opzione disponibile per il tablet. Secondo la fondazione, Junior potrebbe diventare un perfetto sostituto del browser Apple, in quanto sfrutta l’intero spazio disponibile sull’iPad, eliminando barra degli indirizzi e schede dei siti aperti. Gli unici comandi, visualizzati ad un terzo circa dello schermo, sono un pulsante per tornare alla pagina precedente e, sul lato destro, un pulsante con il simbolo “+”. Con un tap su di esso vengono mostrati, dall’alto verso il basso, le pagine recenti, le icone di preferiti/segnalibri e una barra unificata per gli indirizzi e la ricerca. Quando viene digitata una query con la tastiera virtuale, i risultati della ricerca prendono il posto della sezione dei preferiti.

Gli sviluppatori hanno quindi semplificato l’interfaccia utente, anche se le funzioni più note di un browser (avanti, ricarica, stampa, ecc.) sono ancora presenti. I due pulsanti infatti possono essere configurati per l’accesso ad un totale di sei operazioni, ma Mozilla deve ancora decidere quali funzioni assegnare. Dato che l’iPad è un dispositivo usato dai diversi membri della famiglia, Junior consente di creare account separati. Con uno swipe a sinistra viene mostrato il menu per il login utente e l’opzione per la navigazione anonima. Il lancio sul mercato del browser non avverrà in tempi brevi, dato che mancano ancora molte funzionalità indispensabili. Il numero di concorrenti di Safari è comunque destinato ad aumentare; infatti, oltre a Junior, molto presto arriverà su iPad anche Google Chrome.

Fonte: The Verge • Via: Mozilla • Notizie su: