QR code per la pagina originale

Google Plus apre le porte a Flipboard

Google ha sviluppato nuove API che daranno modo al social network Google Plus di essere integrato finalmente in Flipboard.

,

Google annuncia di aver sviluppato nuove API che permetteranno a Google Plus di essere integrato in Flipboard, la nota applicazione sociale che permette ad esempio agli utenti del Samsung Galaxy S3 di restare continuamente aggiornati su tutto quanto accade nelle piattaforme alle quali si è iscritti. Il software, ancora in versione beta e che presto dovrebbe essere reso disponibile per tutti i dispositivi Android, abbraccia finalmente il muro sociale di Mountain View, che arriva in notevole ritardo rispetto altri competitor.

Protagonisti come Facebook, Instagram, Tumblr e Twitter sono infatti già presenti da tempo, e aveva sorpreso il ritardo con il quale Google stava sviluppando le API necessarie per abilitare l’integrazione. Presto, tutte le foto, i post, i commenti e i link condivisi su Google Plus saranno visibili anche nella pagina principale di Flipboard, per un panorama completo e sempre aggiornato su tutti i maggiori social network in circolazione.

In attesa di scoprire quando l’applicazione sarà disponibile per tutti su Google Play, è certamente una buona notizia per coloro che possono già usufruire delle sue funzionalità. Sfondare nel mercato social non è semplice, e non essere presenti in una delle applicazioni più in voga del momento sarebbe stato molto grave per le ambizioni di Google, che ha adesso riparato alla mancanza ed entra di diritto tra i social network che supportano ufficialmente Flipboard.

Fonte: Google Plus • Immagine: SlashGear • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni