QR code per la pagina originale

Surface a confronto

Ecco le caratteristiche dei due Microsoft Surface che entro pochi mesi sfideranno l'iPad per imporre Windows 8 nel mercato dei tablet.

,

Eccoli, uno accanto all’altro, i due tablet Surface che Microsoft annuncia al mondo per sfidare l’iPad della Apple e gli Android che fanno riferimento a Google. Le due tavolette rappresentano il grande ritorno di Microsoft nella produzione hardware perché, come spiegato da Steve Ballmer, il mercato richiede oggi un impegno nello sviluppo di device se si vuole promuovere a fondo il proprio software.

Design e caratteristiche fisiche dei due dispositivi sono del tutto similari, mentre a cambiare sono soprattutto lo spessore e le dotazioni interne. Ad oggi mancano ancora dettagli relativi a benchmark, durata delle batterie e disponibilità sul mercato, ma questi dati saranno presumibilmente svelati poco alla volta con l’avvicinarsi dell’esordio di Windows 8 e pertanto in parallelo al conto alla rovescia alla distribuzione del primo dei due esemplari.

Per entrambi si segnala la disponibilità di due tipi distinti di cover: la Touch Cover, una pellicola protettiva che grazie alla superficie touch diventa una tastiera di complemento, e la Type Cover, una vera e propria tastiera fisica che assume medesima funzione protettiva per lo schermo. Entrambe possono essere collegate al device tramite connettore magnetico.

Surface per
Windows RT
Surface per
Windows 8 Pro
Processore Nvidia Tegra
(ARM)
Intel Core I5
(Ivy Bridge)
Peso 676 gr 903 gr
Spessore 9,3 mm 13,5 mm
Display 10,6 pollici
ClearType HD
10,6 pollici
ClearType HD
Batteria 31,5 Wh 42 Wh
I/O micro SD
USB 2.0
Micro HD Video
microSDXC
USB 3.0
Mini DisplayPort
Software Windows RT
Office Home & Student 2013
Windows 8 Pro
Accessori Touch Cover
Type Cover
VaporMg Case & Stand
Touch Cover
Type Cover
VaporMg Case & Stand
Pennino con Palm Block
Memoria 32/64 GB 64/128 GB
Disponibilità Ottobre 2012
in contemporanea a Windows 8
3 mesi dopo il lancio
della versione per Windows RT
Prezzo N.D.
(in linea con i tablet ARM sul mercato)
N.D.
(in linea con gli Ultrabook Intel sul mercato)

Se il primo troverà presumibilmente collocazione soprattutto sul mercato consumer, il secondo potrebbe trovare soprattutto in ambito business la propria allocazione ideale.

Notizie su: