QR code per la pagina originale

BlackBerry 10 in azione: video e immagini

BlackBerry 10 torna in video: mostrata la tastiera QWERTY e il multitasking.

,

BlackBerry 10 si mostra in nuove video anteprime da parte delle principali testate del settore, che hanno avuto modo di provare la prossima versione del sistema operativo che debutterà entro la fine dell’anno nel tentativo di salvare un marchio che sembra essere ormai quasi alla deriva. Le novità ci sono e destano parecchio interesse, ma resta da vedere se basteranno per far riprendere RIM da una situazione particolarmente difficile.

Protagonista assoluta è stata la tastiera QWERTY, che è sempre stata il punto forte dei dispositivi BlackBerry e che viene riproposta adesso in una versione virtuale: i prossimi smartphone RIM dovrebbero abbandonare infatti la classica tastiera fisica, per utilizzare qualcosa totalmente software simile alle soluzioni iOS e Android ma con un’aggiunta molto importante.

Scrivere su BlackBerry 10 sarà più intuitivo che mai: i progettisti di Research in Motion hanno dato vita a un sistema predittivo e swype che riesce ad anticipare, in fase di composizione del testo, la parola successiva al di sopra della lettera iniziale. Si immagini ad esempio di iniziare un SMS con la parola “Sarò”. Immediatamente, lo smartphone suggerirà alcuni dei termini che potrebbero adattarsi perfettamente alla frase come “lì”, “tra”, “pochi”, “minuti”, tutti in sequenza. Naturalmente ci sono delle varianti, così che l’utente possa optare per un range di parole particolarmente vario.

Chi ha avuto la fortuna di provarlo in anteprima ammette che bisogna farci un po’ la mano prima di controllare adeguatamente il sistema, ma una volta fatta l’abitudine sarà davvero difficile tornare indietro.

BlackBerry 10 è ancora in una fase molto embrionale, per questo i giornalisti non hanno potuto esplorarne a fondo le caratteristiche. Si segnala però la presenza di un sistema multi-tasking ben elaborato e progettato, che permette di controllare diverse applicazioni contemporaneamente grazie a un apposito e intuitivo pannello scorrevole e la possibilità di visualizzare un’anteprima immediata delle notifiche ricevute.

Sicuramente nelle prossime settimane si avrà modo di analizzare altri aspetti del sistema operativo, come la fotocamera, che permetterà di aggiustare alcuni particolari prima e subito dopo lo scatto. In allegato, una galleria di immagini provenienti da CNET, Engadget e The Verge.

Notizie su: ,