QR code per la pagina originale

iPhone 5, case in produzione ma design non certo

Un produttore di case ha avviato la fabbricazione delle custodie di iPhone 5, sebbene il design apparso in Rete sia tutto fuorché che certo.

,

iPhone 5: pare che un venditore di custodie – di cui non è trapelato il nome – abbia già fatto partire l’intera produzione di case per il nuovo melafonino. Il tutto in base alle cover posteriori apparse in immagini qualche settimana fa, senza aver la certezza che il design mostrato sia davvero quello su cui Cupertino è al lavoro. Il rischio di prendere una cantonata è perciò altissimo, come nel caso del precedente iPhone 4S.

Lo scorso ottobre, infatti, anziché iPhone 4S i rumor indicavano l’imminente lancio di un iPhone 5 a goccia. E, così, molti produttori di terze parti hanno prodotto centinaia di custodie per soddisfare i clienti fin da subito, peccato però che il device non sia mai stato commercializzato. HardCandy, ad esempio, ha ancora in magazzino oltre 50.000 case non adatti a rivestire nessuno dei dispositivi iOS nei negozi.

Il fabbricatore di case in questione pare abbia rilasciato alcuni dettagli alla testata MobileFun, lasciando intendere di essere certo sul look del nuovo melafonino:

  1. Il telefono è più grande: misura 58.47 millimetri di larghezza, 123,83 di altezza e 7,6 millimetri di spessore;
  2. Lo schermo è da 4 pollici;
  3. Il jack per le cuffie è stato posizionato sulla parte inferiore del telefono;
  4. Il connettore è molto più piccolo, simile nelle dimensioni a Micro-USB.

Queste le indiscrezioni svelate alla testata, sebbene non rappresentino nulla di nuovo nel mare di rumor che si sono susseguiti in queste settimane. La società ha deciso di credere al 100% alle speculazioni del Web, senza però notare come molte delle immagini apparse in rete siano in realtà dei rendering. Cosa accadrà qualora iPhone 5 disattendesse le aspettative? Un altro carico di custodie verrà mandato in discarica?

Notizie su: Apple iPhone 5, ,