QR code per la pagina originale

Smart TV, allenza tra LG e Philips

Tutte le Smart TV che rispetteranno i requisiti stabiliti dal consorzio potranno eseguire le stesse applicazioni scritte in HTML5.

,

LG e Philips hanno annunciato la nascita di un consorzio che ha come obiettivo la creazione di una piattaforma unica per lo sviluppo delle applicazioni per le cosiddette “TV intelligenti”. La Smart TV Alliance permetterà di semplificare la portabilità delle app e offrirà ai consumatori un negozio digitale accessibile da tutti i prodotti in vendita.

Tutti i maggiori produttori di TV commercializzano modelli in grado di collegarsi ad Internet per l’accesso ai numerosi servizi offerti da diverse aziende: messaggistica istantanea, social networking, giochi, applicazioni, video on-demand, ecc.. Samsung, Sony e LG, solo per citare i marchi più diffusi nel mondo, utilizzano però piattaforme proprietarie, per cui gli sviluppatori sono costretti a creare versioni differenti della stessa app.

La nascita della Smart TV Alliance cercherà quindi di impedire l’inizio di una nuova guerra tra formati incompatibili tra loro, come accaduto recentemente tra HD-DVD e Blu-ray, un’eventualità che danneggerebbe anche i fornitori di contenuti e ovviamente i consumatori. La mission del consorzio è chiara e testimoniata dal motto scelto da LG e Philips: “build once, run everywhere”, una sola applicazione per tutte le Smart TV. Ciò consentirà anche di realizzare un unico negozio di app da cui scaricare i software, riducendo anche i costi legati alle varie fasi di sviluppo.

Sul sito del consorzio è già disponibile una prima versione del SDK che permette di realizzare applicazioni in HTML5. Un release successiva verrà rilasciata entro la fine dell’anno e, verosimilmente, le prime Smart TV compatibili arriveranno sul mercato nel corso del 2013. I produttori dovranno però scontrarsi contro avversari molto agguerriti, ovvero Microsoft, Google ed Apple, che hanno già pianificato l’ingresso in questo settore con soluzioni hardware/software basate su Xbox, Android e iOS.

Notizie su: ,