QR code per la pagina originale

iPhone 5 sarà il primo vero World Phone di Apple

iPhone 5 sarà compatibile con tutte le reti 3G e 4G del mondo, compresi LTE e i network di China Mobile: lo svela Sterne Agee.

,

iPhone 5 sarà il vero World Phone, ovvero il primo smartphone di Apple capace di operare su tutte le frequenze 3G e 4G del globo. L’indiscrezione proviene da Shaw Wu di Sterne Agee, anche se rischia di essere una predizione fin troppo azzardata: del resto, anche iPhone 4S si è pregiato di questo ambizioso titolo, peccato però che non sia pienamente compatibile con le reti di China Mobile.

E pare che proprio China Mobile sia l’operatore con cui Apple sta lavorando a stretto contatto per rendere davvero iPhone 5 un World Phone. Secondo quanto rivelato dall’analista, sarebbero già in corso dei test in Asia – in particolare a Hong Kong – per saggiare la bontà dei nuovi chipset di comunicazione radio. Ma non è tutto: dopo le lamentele sulle funzionalità del nuovo iPad, Cupertino si rivelerebbe decisamente intenzionata a rendere il prossimo melafonino compatibile con tutte le frequenze LTE del mondo, oltre alle già supportate reti statunitensi e canadesi. Da una supposta conversazione con una fonte Apple, sarebbero emersi i seguenti dettagli:

«Un’altra feature chiave che stiamo scegliendo per il nuovo iPhone è che sarà un “vero World Phone”, ovvero sarà capace di operare con tutte le reti 3G e 4G del mondo. Ciò include anche il protocollo proprietario TD-SCDMA 3G di China Mobile. Sono attualmente in corso dei test proprio in Cina: China Mobile, che ha recentemente introdotto LTE ad Hong Kong, ha condotto dei test commerciali nella Cina continentale e anche China Unicom ha iniziato dei trial. Siccome devono ottenere ancora le licenze per il 4G, crediamo che l’assunzione del 4G in China non si diffonderà prima di 2-3 anni, quindi un forte supporto al 3G è ancora fondamentale.

I vantaggi di un iPhone 5 World Phone si manifesterebbero sia per gli utenti che per Apple stessa. L’azienda non dovrà fabbricare versioni differenziate e geolocalizzate, rallentando quindi la distribuzione. L’utente, invece, potrà recarsi in viaggio in qualsiasi parte del globo senza doversi separare dall’amato melafonino. Se ne saprà di più, con tutta probabilità, nei prossimi mesi.

Notizie su: Apple iPhone 5, ,