QR code per la pagina originale

MacBook Pro Retina Display: come attivare i veri 2880×1800

Uno script abilita i 2989x1800 pixel nativi, anziché l'opzione di default di Cupertino, fissata a 1440x900 in modalità HiDPI.

,

MacBook Pro Retina Display è il laptop attualmente in commercio con la massima risoluzione possibile, ben 2880×1800 pixel. Non tutti sanno, però, come il device non utilizzi propriamente questa risoluzione, bensì una versione HiDPI di 1440×900 appositamente ottimizzata. Cosa vuol dire? Significa che effettivamente i pixel a disposizione vengono tutti utilizzati, ma per evitare che i testi risultino troppo piccoli e le pagine Web inutilizzabili, anziché la risoluzione nativa se ne utilizza una inferiore ad alta concentrazione di DPI.

Per l’utente finale non cambia molto: il risultato a schermo è praticamente perfetto e consente di sfruttare al massimo il Retina Display pur disponendo di finestre a schermo della dimensione di un display classico. Per chi volesse, tuttavia, utilizzare appieno i 2880×1800 pixel esiste un tweak interessante.

Lo sviluppatore Wineskin ha infatti elaborato un’apposito script, scaricabile in modo gratuito da questa pagina. Dopo aver eseguito i comandi, lo schermo di MacBook Pro Retina Display abbandonerà la risoluzione 1440×900 HiDPI – quella che nelle preferenze viene definita come l'”ottimizzata” per il sistema – e gestirà l’intero schermo a 2880×1800. Così facendo, però, i testi saranno talmente piccoli da risultare quasi difficile leggerli, ma può essere d’aiuto ai professionisti in cerca di uno schermo ad alta qualità che contenga molteplici finestre affiancate. Per tornare alla risoluzione di default dopo aver applicato il tweak, basterà tornare nelle impostazioni del display dal menu Preferenze di Sistema.

Come sottolineato in apertura, la risoluzione 1440×900 in modalità HiDPI garantisce una resa a schermo davvero ottima, tanto da sembrare stampata. Quel che cambia non sono i pixel utilizzati – effettivamente vengono tutti sfruttati a premio – bensì le proporzioni a schermo.

Notizie su: ,