QR code per la pagina originale

OS X Mountain Lion, test fra i dipendenti Apple Store

Apple invita i dipendenti degli Apple Store a provare OS X Mountain Lion prima del lancio ufficiale.

,

OS X Mountain Lion sarà disponibile a partire da luglio e Apple desidera che, al momento del lancio, la prossima versione del sistema operativo desktop sia quanto più ottimizzata possibile e priva di bug. Per questo motivo, oltre a far testare la Developer Preview agli sviluppatori, ha avviato anche una fase di test tra alcuni suoi dipendenti del settore retail.

È quanto si apprende da un messaggio di posta elettronica condiviso da Cupertino agli Apple Store dislocati in tutto il mondo, tramite cui l’azienda invita i Genius e i Creative ad accedere al programma di test di OS X Mountain Lion. Nello specifico, si legge nell’email:

«Apple ti invita a partecipare a un progetto software. Il nostro programma, l’Apple Software Customer Seeding, offre ai clienti accesso al software in versione pre-release, così che possano esplorarne le nuove funzionalità, verificarne in anticipo la compatibilità e inviare così suggerimenti e feedback agli ingegneri Apple. Ti abbiamo selezionato per testare una release del prossimo OS X Mountain Lion.»

Così facendo, una serie di volontari che lavorano negli Apple Store avranno non solo la possibilità di aiutare la propria azienda a fare in modo che la nuova release del sistema operativo giunga pubblicamente priva di qualunque bug, ma anche di prendere confidenza con le funzionalità qui introdotte (oltre 200), così da esplicarle al meglio alla propria clientela una volta che l’OS sarà disponibile. Cupertino chiede comunque loro di provare OS X Mountain Lion al di fuori degli spazi lavorativi, quindi chi vorrà accedere alla sperimentazione dovrà utilizzare Mac e MacBook personali.

Infine, si sottolinea che un’iniziativa del genere lascia pensare che la versione Golden Master di OS X Mountain Lion sia ormai davvero vicina.

Notizie su: ,