QR code per la pagina originale

App Cloud Dual-Screen, antipasto della futura Apple TV

Brightcove presenta la tecnologia App Cloud Dual-Screen, un passo avanti nell'interazione tra iPad e Apple TV grazie a AirPlay.

,

Apple TV è un accessorio dalle potenzialità enormi per l’evoluzione futura della TV da salotto. Ne è convinto Jeremy Allaire, amministratore delegato di Brightcove, azienda specializzata nella realizzazione di applicazioni che permettono di interagire in maniera del tutto nuova con il proprio televisore e che oggi introduce una serie di API, utili agli sviluppatori per sfruttare Apple TV, AirPlay e dispositivi iPad.

Come spiega Allaire, il concept ideato dalla sua azienda con queste API mira principalmente a mostrare a developer e utenti cosa offrirà in futuro il set-top box della mela morsicata. Tutto ruota attorno alle caratteristiche di AirPlay che, come ben sanno i fan Apple, permettono di inviare in streaming contenuti da iPad a un televisore collegato a una Apple TV.

Riprendendo questa caratteristica, le API di Brightcove daranno modo agli sviluppatori di realizzare applicazioni in HTML5 o Javascript che permetteranno agli utenti di interagire con i contenuti trasmessi dalla Apple TV in una maniera totalmente innovativa. Come mostra il filmato seguente, in cui l’amministratore delegato lavora con un esempio della tecnologia App Cloud Dual-Screen, l’intento è proprio quello di rendere a doppio schermo le varie applicazioni.

Si immagini di guardare un filmato in HD su iPad e di trasmetterlo immediatamente verso il TV a cui è collegato una Apple TV. Da qui, si può poi partire per rendere migliore l’esperienza d’uso: la risposta di quiz correlati alla pellicola tramessa direttamente da iPad, la consultazione di maggiori informazioni, curiosità sugli attori, foto del backstage e molto altro ancora.

Solo un concept ovviamente, ma lo strumento è già a disposizione degli sviluppatori. Ora spetta a loro cercare di trarre il massimo dalla Apple TV, dispositivo interessante che però non è ancora stato sfruttato nel pieno delle sue potenzialità, specialmente se combinate con iPad.