QR code per la pagina originale

Google I/O: riviste e serie TV su Google Play

Google Play si rinnova per l'arrivo di Nexus 7 e Android 4.1 Jelly Bean, accogliendo serie TV e riviste.

,

Chris Yerga è salito sul palco del Google I/O per parlare di Google Play, la piattaforma per la distribuzione di applicazioni e contenuti multimediali legata al mondo Android. Si inizia con qualche dato sulla crescita fatta registrare dallo store: il numero delle app ha superato quota 600.000, per un totale di oltre 20 miliardi di download e installazioni.

Rivolgendosi agli sviluppatori presenti in sala Yerga annuncia due novità in arrivo: App Encryption e Smart App Updates. Quest’ultima risulta particolarmente interessante anche per gli utenti, in quanto permette di rendere più veloce il processo di aggiornamento delle app, scaricando solamente la porzione di codice variata e lasciando intatto tutto il resto.

Su Google Play fanno inoltre il loro esordio i magazine, a fianco degli eBook già disponibili da qualche mese anche in Italia. Una mossa studiata per ampliare ulteriormente l’offerta di contenuti della piattaforma, che così può contare su riviste, libri, musica e film. Per quanto riguarda quest’ultima categoria, Google annuncia la possibilità di acquistarli in modo da poterli guardare quando si desidera e senza alcun limite.

Buone notizie anche per gli amanti delle serie TV: grazie ad accordi stretti con alcune delle più importanti case di produzione, anche gli show televisivi fanno il loro debutto nel mondo Android. Sarà interessante capire la spesa necessaria al download o allo streaming degli episodi.

La nuova evoluzione di Google Play, dunque, arriva in concomitanza con l’annuncio di Nexus 7, il primo tablet targato bigG equipaggiato con il sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean, già disponibile per il pre-ordine al prezzo di 199 dollari e in arrivo sui primi territori (Italia esclusa) nel mese di luglio.

Notizie su: