QR code per la pagina originale

iPhone 5 si ricaricherà via wireless?

Un brevetto Apple dimostra come l'azienda stia lavorando a un metodo di ricarica induttiva che consentirebbe di ricaricare iPhone via wireless.

,

Apple ha depositato 27 nuovi brevetti presso l’US Patent and Trademark Office e, tra questi, figura un interessante e innovativo sistema di ricarica induttiva. Consiste in una dockstation in grado di ricaricare un iPhone o un altro dispositivo via wireless, dunque senza la necessità di utilizzare alcun connettore. Che possa caratterizzare iPhone 5?

Questo supporto, che andrebbe comunque connesso a una fonte di alimentazione, consentirebbe a un device con la mela morsicata di ricaricarsi senza fili sfruttando il principio dell’induzione elettromagnetica. Nel brevetto si nota tutto ciò che riguarda le componenti, i circuiti e i metodi per realizzare questo tipo di adattatori per la ricarica, il cui concept include delle antenne utili ad amplificare il segnale wireless, dei circuiti di ricarica induttivi e connessioni data di tipo wireless o ottiche.

PatentlyApple è riuscito ad ottenere informazioni dettagliate su questo brevetto e lo ha descritto piuttosto chiaramente:

«L’alloggiamento del dock è configurato per permettere la ricarica della batteria di un dispositivo tramite un meccanismo di carica, fornendo anche una comunicazione wireless migliorata grazie all’integrazione di antenne reirradianti come da immagine. Il circuito di carica è collegato tra il meccanismo di carica e una porta per la ricezione dell’energia.»

In passato, una fonte affermò che iPhone 5 avrebbe offerto alla clientela Apple un sistema di ricarica induttivo, ma fino a oggi non erano trapelate ulteriori indiscrezioni circa questa possibilità. C’è però da sottolineare che il brevetto di cui si parla è stato depositato da Apple nel 2008, e scoperto solo ora, dunque è possibile che lo staff di Tim Cook sia effettivamente al lavoro su questo sistema innovativo.

Notizie su: Apple iPhone 5, ,