QR code per la pagina originale

Facebook, presto il turbo su iOS

Facebook per iOS potrebbe subire importanti cambiamenti a breve: l'obiettivo è quello di migliorare le prestazioni generali dell'app.

,

Se si chiede ad un utente iPhone di descrivere con un aggettivo l’applicazione ufficiale di Facebook per iOS, la risposta sarà probabilmente sempre la stessa: lenta. Da diverso tempo, infatti, gli utenti della mela morsicata lamentano l’estrema lentezza che caratterizza il client del social network di Menlo Park dedicato al Melafonino, spesse e volentieri inutilizzabile a causa di processi di caricamento estremamente lunghi. La situazione, però, sembrerebbe esser destinata a cambiare: nel corso dei prossimi mesi, infatti, il portale di Mark Zuckerberg potrebbe rilasciare un’applicazione completamente rivoluzionata nei suoi componenti interni, così da ottenere prestazioni senza precedenti.

Quello che ha rappresentato fino ad oggi il vero collo di bottiglie nell’app di Facebook per iOS è stata la decisione da parte del gruppo di utilizzare in maniera massiccia HTML5: tale decisione ha fatto sì che l’app necessiti costantemente di richiamare informazioni dal web, funzionando grosso modo come un browser all’interno di un’app nativa per iOS. Il risultato è un client lento, macchinoso, spesse volte incapace di rispondere entro tempi brevi alle richieste degli utenti, i quali hanno apertamente criticato il client in questione.

La dimostrazione del malcontento generale da parte dei possessori di iPhone proviene direttamente dall’App Store, ove il totale dei giudizi caratterizzati da una sola stella su cinque (il minimo possibile) risulta essere maggiore della somma di tutti gli altri commenti. Di qui la decisione da parte del social network di cambiare registro, usufruendo il più possibile delle potenzialità offerte dal linguaggio Objective-C, suggerito da Apple come la soluzione ottimale per sfruttare la potenza di calcolo dell’hardware interno dell’iPhone.

Durante l’estate, insomma, un nuovo client per Facebook potrebbe consentire agli utenti iOS di ottenere un’esperienza d’uso in chiave mobile decisamente migliore. Nessun cambiamento dovrebbe invece essere apportato in termini di interfaccia grafica, essendo l’update orientato esclusivamente al miglioramento delle prestazioni di un’applicazione che, nonostante il successo del portale, non è ancora riuscita a fare breccia nel cuore degli utenti, costretti giocoforza ad utilizzarla in quanto unica soluzione alternativa all’interfaccia mobile del social network.

Fonte: New York Times • Notizie su: