QR code per la pagina originale

Google Glass, primi prototipi agli inizi del 2013

I Google Glass saranno distribuiti agli sviluppatori che hanno presenziato alla Google I/O a partire dagli inizi del 2013. Costo: 1.500 dollari per unità.

,

Project Glass vedrà la luce entro gli inizi del 2013, quanto meno in forma sperimentale: l’annuncio è giunto sul palcoscenico della conferenza Google I/O direttamente dalle parole del co-fondatore dell’azienda Sergey Brin, il quale si è detto entusiasta dell’esperienza quotidiana che gli attuali prototipi sono in grado di offrire. Prima di lanciare un prodotto completo, però, gli ingegneri necessitano di studiare attentamente diversi aspetti, ma alcune novità sono attese nei primi mesi del prossimo anno, quando giungeranno sul mercato i primi modelli.

Questi ultimi non rappresenteranno esattamente la versione finale dei Google Glass e non saranno accessibili da chiunque: i primi lotti saranno infatti consegnati agli sviluppatori statunitensi che hanno presenziato alla conferenza e che ne hanno fatto apposita richiesta al termine della stessa. Il vincolo di essere cittadini statunitensi, ha spiegato Brin, risulta essere legato a problemi legali nella commercializzazione di un simile prodotto al di fuori degli USA, con normative che potrebbero arrecare problemi alla società.

Nel frattempo, la Google I/O è stata anche fonte di ulteriori dettagli sul progetto, soprattutto per quanto concerne la qualità video: durante l’evento, infatti, alcuni paracadutisti si sono lanciati da un aereo in volo indossando i Google Glass, riprendendo in live streaming quanto visto attraverso le lenti. La qualità di quando ripreso è risultata piuttosto elevata, lasciando supporre la presenza di sensori di alto livello a bordo di un prodotto che vuole fare dell’interattività uno dei propri punti di forza. Alcuni bikers hanno poi ripreso, ancora una volta in modalità live, una serie di acrobazie per poi giungere all’interno dell’edificio del Moscone Center per incontrare Brin.

Il prezzo di vendita dei primi prototipi dedicati agli sviluppatori, inoltre, non sarà accessibile per tutte le tasche: per portare a casa la prima edizione dei Google Glass, infatti, sarà necessario affrontare una spesa pari a 1.500 dollari, rendendo tale acquisto una soluzione adatta esclusivamente a chi intende investire sul serio su di un progetto tanto ambizioso quanto in grado sulla carta di introdurre una vera e propria rivoluzione.

Degli Epson Moverio si è parlato soltanto poche ore fa, illustrando quello che è oggi lo stato dei fatti nel mondo della realtà aumentata tramite occhiali; dei Google Glass si parlerà nei mesi a venire, quando il gruppo sarà pronto al proprio primo sbarco ufficiale tra i tester di tutto il mondo.

Fonte: The Next Web • Immagine: YouTube • Notizie su: