QR code per la pagina originale

Google Play, aggiornamento ed eliminazione app dal Web

La versione desktop di Google Play permette da oggi l'aggiornamento e l'eliminazione delle applicazioni installate su smartphone e tablet Android.

,

Google Play permette ormai da diverso tempo di effettuare l’installazione delle applicazioni via Web, in modo da consentire agli utenti di avviare il download navigando nello store con il proprio computer. A questo si aggiunge oggi la possibilità di aggiornare e cancellare il software, come annunciato nel corso dell’evento Google I/O. La nuova funzionalità è già attiva, come dimostra lo screenshot di apertura.

Effettuando l’accesso alla versione desktop di Google Play, e con un click sulla sezione “Le mie app Android”, sarà visualizzato l’elenco completo delle applicazioni scaricate sui propri dispositivi. Di fianco a ogni icona sono stati introdotti due pulsanti: il primo a forma di cestino, ovviamente dedicato all’eliminazione, il secondo che indica la tipologia del software: “Installato” oppure “Di sistema”. Qualora fosse disponibile un aggiornamento, quest’ultimo viene messo in evidenza con uno sfondo grigio e la scritta “Aggiorna”. Basta dunque una pressione del pulsante per avviare l’update sullo smartphone o tablet.

Manca ancora un pulsante per aggiornare in un colpo solo tutte le app, funzionalità introdotta su Google Play (ex Android Market) con le ultime versioni del sistema operativo, ma si tratta di certo di un passo in avanti nel percorso di semplificazione voluto da bigG per la gestione delle applicazioni.

Le altre novità annunciate ieri per la piattaforma riguardano l’introduzione di riviste e serie TV tra i contenuti multimediali messi a disposizione dell’utenza Android, che andranno così ad affiancare musica, eBook e film. A proposito dei lungometraggi, Google ha confermato anche la possibilità di acquistarli per poterli guardare in ogni momento e senza alcun limite. Fino ad oggi, infatti, era possibile unicamente noleggiarli. Molte di queste opzioni, va specificato, non sono ancora disponibili sul territorio italiano.

Notizie su: