QR code per la pagina originale

Windows Phone 8: Marketplace in 180 paesi

Il Marketplace di Windows Phone 8 raggiungerà 180 paesi, consentendo agli sviluppatori una maggiore diffusione delle proprie applicazioni.

,

Windows Phone 8 avrà una diffusione tre volte superiore a quella di Windows Phone 7. Microsoft, infatti, ha deciso di espandere la presenza del sistema operativo mediante l’apertura del Marketplace in 180 paesi, fin dal lancio della nuova piattaforma. Il numero di mercati crescerà notevolmente rispetto agli attuali 63, dando quindi agli sviluppatori la possibilità di raggiungere un maggior numero di utenti.

Come sempre, l’invio dei software avverrà tramite la piattaforma App Hub ma, grazie a Windows Phone 8, i mercati aumenteranno dagli attuali 38 a 180. Il nuovo sistema operativo mobile di Microsoft offrirà anche ulteriori opportunità di guadagno per gli sviluppatori. Sarà infatti possibile integrare la funzionalità di acquisto in-app all’interno delle applicazioni. Ciò consentirà di avere una nuova fonte di profitto, oltre alla vendita e alla pubblicità, in quanto gli utenti potranno acquistare contenuti extra, oggetti virtuali e servizi.

In Windows Phone 8 ci sarà anche una importante novità per le aziende: Company Hub è il nome dello store digitale mediante il quale i responsabili IT possono distribuire, gestire ed eventualmente revocare le applicazioni sviluppate internamente all’azienda, ovvero software specifico per il proprio business utilizzato dai dipendenti. Il Company Hub conserva ovviamente il design Metro e quindi la stessa esperienza d’uso delle altre funzionalità di Windows Phone.

Altre novità rese possibili dalla nuova architettura del sistema operativo sono rappresentate dal filtro delle applicazioni in base alla risoluzione dello schermo e al caricamento delle app su microSD. Microsoft promette anche di velocizzare il processo di certificazione e quindi ridurre il tempo necessario per la pubblicazione sul Marketplace.