QR code per la pagina originale

Xbox Music sfiderà iTunes e Spotify

Xbox Music consentirà l'acquisto, l'upload e lo streaming musicale mediante la sottoscrizione di un abbonamento mensile o annuale.

,

Xbox Music è il nuovo servizio di streaming musicale che Microsoft ha presentato all’inizio del mese nel corso dell’E3 2012 di Los Angeles. Una fonte anonima contattata da Bloomberg, a conoscenza dei piani dell’azienda di Redmond, ha svelato maggiori dettagli sulle funzionalità, rivelando che la piattaforma sfiderà apertamente Apple iTunes e Spotify.

Xbox Music nasce dalle ceneri di Zune e porta lo streaming musicale su tutti i dispositivi basati sulla piattaforma Windows, sfruttando l’ampia diffusione sul mercato della Xbox 360, da cui prende in prestito il nome. Gli utenti avranno la possibilità di ascoltare i propri brani preferiti su PC e tablet Windows 8, su smartphone Windows Phone e ovviamente mediante la console collegata alla TV.

In base alle informazioni fornite dalla fonte, Microsoft avrebbe già avviato le trattative con le quattro principali major discografiche (Universal Music, Warner Music, Sony Music e EMI), un passo necessario per poter acquisire i diritti per la distribuzione dei cataloghi musicali. Xbox Music includerà le migliori funzionalità dei servizi concorrenti iTunes e Spotify. Gli utenti potranno sottoscrivere un abbonamento mensile o annuale per il download e lo streaming di musica digitale. Il servizio funzionerà anche come digital locker accessibile da tutti i dispositivi, consentendo di conservare i brani acquistati su uno spazio di storage cloud-based.

Microsoft dovrebbe presentare Xbox Music entro fine anno. Dato che le trattative con le etichette discografiche sono lunghe e complesse, l’azienda potrebbe lanciare lo stesso il servizio e, successivamente, aggiungere le funzionalità mancanti.