QR code per la pagina originale

Il secondo che ha messo in crisi il Web

Nella notte del 30 giugno siti come Reddit, Gawker e Mozilla hanno avuto seri problemi a causa del secondo intercalare.

,

Nella notte tra sabato e domenica alcuni siti quali FourSquare, Reddit, LinkedIn, Gawker e Yelp hanno registrato alcuni problemi tecnici a causa del secondo intercalare o leap second, ovvero quel secondo in più che ha caratterizzato la giornata del 30 giugno, aggiunto per riportare alla normalità gli orologi atomici e per bilanciare le variazioni della rotazione terrestre. Curioso vedere come un solo secondo sia riuscito a mettere in crisi il Web.

Un secondo aggiunto dagli scienziati all’orologio della Terra, alla mezzanotte di sabato 30 giugno (ora di Greenwich), ha causato infatti non pochi problemi a una serie di siti Web. Questo infatti è stato un evento che molti programmatori non hanno considerato in tempo, di conseguenza non c’è stato alcun modo di impedire i disguidi verificatisi in Rete.

Mentre Google non ha subito alcun problema, come notato da Mashable, una serie di nomi di primo piano sul Web quali Gawker, Mozilla, Reddit, Yelp, Foursquare, LinkedIn, StumpleUpon e altri hanno dovuto risolvere problematiche connesse a componenti software e applicazioni riconducibili al medesimo componente: il Network Time Protocol, ovvero quello standard risultato non in grado di gestire il secondo intercalare (leap second) aggiunto dagli esperti.

Secondo lo sviluppatore Maco Marongiu, i modi per evitare che questi problemi avvenissero c’erano: sarebbe bastato fare come Google, tra le altre compagnie, che ha agito preventivamente tramite appositi accorgimenti per implementare nei propri sistemi un algoritmo utile ad aggiungere pochi millisecondi alla volta a partire da svariate settimane prima del 30 giugno.

Notizie su: