QR code per la pagina originale

iCloud.com, nuove anticipazioni dalla beta

La beta del nuovo iCloud.com è stata resa disponibile agli sviluppatori: tra le novità Note, Promemoria, Find My iPhone e il Centro Notifiche.

,

Il leak del nuovo iCloud.com, apparso in Rete qualche settimana fa, è diventato ufficiale: Apple ha aperto le porte del rinnovato sito agli sviluppatori di iOS e Mac registrati. E sono molte le novità introdotte, che si pensa verranno rese disponibili al grande pubblico con il rilascio ufficiale di iOS 6 o di OS X Mountain Lion.

Sono tante le applicazioni aggiunte alla versione Web di iCloud, accessibili da qualsiasi browser tramite il proprio ID Apple. Al momento, come già sottolineato, sono disponibili solo agli sviluppatori per la fase di test, ma si prospettano davvero interessanti per tutti gli appassionati della Mela.

La prima app aggiunta è Note: molto simile alla versione per iPad, permette di creare online brevi appunti che vengono sincronizzati automaticamente fra tutti i device in uso. La sua natura sulla nuvola permette, inoltre, di cercare fra le note esistenti su tutti i dispositivi connessi allo stesso account. Lo stesso vale anche per Promemoria, introdotto con iOS 5, ora disponibile on-the-go grazie a iCloud.

Find My iPhone, già presente nella versione attuale di iCloud.com, si rinnova con una comoda funzione “Lost Mode” e l’integrazione con le mappe di Google, abbandonate però sui device mobili con l’arrivo di iOS 6. Infine, novità anche per le Notifiche, ora abilitate anche sul Web: è stata riproposta una modalità Centro Notifiche perfettamente identica a quella di iPhone e iPad, con cui ricevere aggiornamenti direttamente dal browser. Inoltre, sempre via Web, sarà possibile scegliere fra le applicazioni abilitate all’invio di segnalazioni e quali invece bloccate e pare che lo strumento sia in grado di gestire da remoto anche tutte le Notifiche Push.