QR code per la pagina originale

Con iPad, più tablet che PC portatili entro il 2016

Secondo NPD Group, grazie a iPad nel 2016 si venderanno più tablet che notebook: sarà sempre Cupertino a guidare il mercato.

,

I tablet sono attualmente al centro dell’interesse dei consumatori, un interesse destinato ad aumentare ancora e in maniera notevole: è quanto viene sottolineato in una recente ricerca condotta da NPD Group, agenzia che spiega come nel 2016 si venderanno più tablet che netbook e come questi dispositivi riusciranno a riscrivere il concetto di computer in mobilità. Merito di iPad.

Nonostante notebook e netbook abbiano sostituito in molte case i PC desktop, in futuro le vendite di queste soluzioni sono destinate a calare proprio a causa dei tablet, che secondo NPD Group rappresenteranno la soluzione di personal computing mobile in maggior crescita rispetto agli altri due sistemi. L’agenzia di ricerca stima che i tablet supereranno nel 2016 le vendite dei notebook con un totale di unità spedite pari a 347 milioni, mentre nel 2017 dovrebbero giungere a quota 809 milioni.

Questa crescita dovrebbe riguardare soprattutto territori quali il Nord America, il Giappone e l’Europa, paesi che rappresentano oggi ben il 66% delle spedizioni globali e che per tutto il periodo analizzato da NPD Group dovrebbero mantenere all’incirca la stessa percentuale. Inoltre, 2016-2017 saranno anni particolarmente favorevoli anche alle vendite dei PC portatili, come ad esempio MacBook Air e MacBook Pro, dispositivi per cui si prevede un aumento delle vendite dalle 208 milioni di unità dell’anno in corso alle 393 milioni di unità dell’inizio del 2017.

E sì che il CEO di Apple Tim Cook l’aveva detto, qualche mese fa, in una conferenza tenuta per Goldman Sachs: «i Mac sono ancora in crescita e credo che potrebbero crescere ulteriormente [nei prossimi anni, ndr], ma credo fortemente che il mercato dei tablet supererà le vendite del mercato dei PC». In effetti, sarà proprio così: notebook e netbook continueranno a vendere bene ma saranno i tablet i veri protagonisti del mercato dei prossimi anni, merito di iPad e dell’appeal che questo prodotto ha avuto non solo sui consumatori ma anche tra i competitor, che hanno in seguito provveduto a lanciare nei negozi le loro rispettive proposte.

iPad è riuscito, in questi anni dal lancio e con tre generazioni del prodotto, a cannibalizzare le vendite del mercato PC generale e soprattutto di quello delle tavolette digitali. In futuro, la situazione non dovrebbe cambiare, anzi Apple potrebbe tentare di guadagnare i consensi di quella fascia d’utenza che cerca un tablet più economico lanciando iPad Mini, previsto per l’uscita in autunno ma ancora mai annunciato in via ufficiale.

Notizie su: Apple nuovo iPad, ,