QR code per la pagina originale

Google Nexus 7, in Italia costerà 249 euro

ASUS ufficializza l'arrivo in Italia del tablet Nexus 7 entro i primi giorni di settembre al prezzo di 249 euro.

,

Il Nexus 7 sarà in Italia entro i primi giorni di settembre e sarà disponibile ad un prezzo pari a 249 euro. La notizia giunge con i crismi dell’ufficialità direttamente da ASUS Italia, partner Google nella progettazione e nello sviluppo del tablet.

Recita la comunicazione portata da ASUS sulla propria pagina ufficiale su Facebook: «Sappiamo che lo state attendendo con impazienza! Ed è venuto il momento di darvi qualche informazione in più su Google Nexus 7, il primo tablet al mondo da 7″ con processore quadcore e sistema operativo Google Android 4.1 “Jelly Bean”. L’appuntamento con questo innovativo prodotto di Google e ASUS è per fine estate. Google Nexus 7 arriverà infatti in Italia i primi di settembre in versione 16GB, ad un prezzo consigliato di 249 € IVA inclusa. E sarà disponibile tramite i canali tradizionali ASUS».

Nel nostro paese non arriverà dunque fin da subito la versione base da 8GB (con prezzo ridotto di 50 euro verso la soglia dei 200 euro), ma bensì il taglio superiore. Il tablet, il primo in assoluto dotato del sistema operativo Android 4.1 “Jelly Bean”, si presenta forte non soltanto del marchio Google, ma dispone altresì di caratteristiche hardware di sicura ambizione: «Ha un processore quadcore NVIDIA Tegra3, una GPU NVIDIA GeForce a 12 core, uno schermo da 7″ IPS con risoluzione HD protetto da un vetro Corning Fit Glass, una camera frontale, connettività WiFi, giroscopio, accelerometro e tecnologia NFC per i pagamenti elettronici».

Il tablet nasce però al tempo stesso con un duplice problema da affrontare. Da una parte v’è Nokia, le cui accuse per violazione di brevetto potrebbero rappresentare un immediato gravoso ostacolo; dall’altra v’è Apple e la minaccia di un iPad Mini, il cui eventuale annuncio potrebbe tarpare in modo decisivo le ali di un dispositivo che non sarà nel nostro paese fino ad estate inoltrata e che a quel punto potrebbe ormai vedere troppo vicino lo spettro del nuovo rivale di Cupertino.

Fonte: ASUS Italia • Notizie su: