QR code per la pagina originale

Ouya, una console Android da 99 dollari

Ouya sorprende tutti e annuncia di stare lavorando a una console per videogiochi basata su Android.

,

Ouya annuncia di essere al lavoro su un progetto ambizioso: una console per videogiochi interamente basata sull’ecosistema Android. Un’idea innovativa che potrebbe sensibilmente cambiare il modo di fare e distribuire il videogame, e che vanta già collaborazioni importanti.

AngelList fa sapere infatti che al progetto stanno lavorando il designer francese Yves Behar, Fuseproject e altri esponenti che hanno collaborato ai marchi Xbox e Kindle, nonché due firme del giornalismo videoludico come Ed Fires e Julie Uhrman di IGN. In sostanza, l’intento è quello di costruire un dispositivo per videogiochi da collegare alla TV da vendere a un costo particolarmente basso, appena 99 dollari.

ouya interfaccia

La particolarità principale della console sarà quella di poter modificare liberamente l’hardware, oltre che il software. Chi ne acquisterà un’unità, infatti, riceverà anche il devkit per sviluppare titoli e sfruttarne le caratteristiche tecniche. Una vera e propria manna dal cielo per l’intero panorama degli sviluppatori indipendenti. Per questo è stato scelto Android, la sua libertà e il suo sistema open source ben si sposano con le idee alla base del progetto.

Trattandosi comunque di un progetto ancora in fase embrionale i dettagli sono scarsi, sia sulle specifiche tecniche, sia sulle modalità di distribuzione che sul catalogo di giochi disponibile al lancio. Su quest’ultimo aspetto si può forse però fantasticare e sperare: Google Play è già particolarmente ricco di titoli molto validi, venduti a una fascia di prezzo compresa tra il gratuito (riferendoci ai free-to-play) e i 15 euro. La console Ouya, nel momento in cui sarà disponibile sul mercato, potrebbe contare su una line-up di lancio semplicemente strepitosa.

Notizie su: OUYA,