QR code per la pagina originale

GlassUp, la sfida italiana a Google Glass

GlassUp è il nome di una startup italiana che andrà a sfidare Google Glass, gli occhiali per la realtà aumentata di bigG.

,

Google Glass rappresenta senza alcun dubbio uno dei dispositivi tecnologici più innovativi e interessanti presentati di recente. Gli occhiali per la realtà aumentata di bigG sono stati protagonisti anche del recente Google I/O, con l’annuncio che le prime unità verranno distribuite agli sviluppatori a partire dal prossimo anno. Una valida alternativa sembra poter arrivare dall’Italia, dove una startup ha parlato del progetto GlassUp.

Nei giorni scorsi Francesco Giartosio ha pubblicato sul gruppo Italian Startup Scene un sondaggio per chiedere quale sarebbe il nome ideale del dispositivo che andrà a sfidare Google Glass: tra le varie proposte è stata scelta proprio GlassUp, preferita a Outlookers e ThirdEye. Ecco il testo.

Per i volenterosi, cerco consiglio sul nome per i miei occhiali che mostrano le email, gli SMS in arrivo, gli aggiornamenti Facebook, i tweet, l’andamento della borsa, le news, le scosse di terremoto (siamo a Modena), le indicazioni stradali ai motociclisti, le didascalie dei quadri nei musei, i dati di volo agli aeromodellisti, la traduzione delle insegne quando giri per Pechino e altro ancora.

Un prodotto basato sul principio della realtà aumentata, quindi, proprio come quello mostrato nei mesi scorsi dal colosso di Mountain View. I primi dettagli sul funzionamento sono contenuti in un video pubblicato sul portale SiamoSoci, dove Giartosio spiega che la fase di progettazione terminerà nella seconda parte di quest’anno, mentre la commercializzazione prenderà il via nel 2013 negli Stati Uniti. Il prezzo di vendita previsto è di 299 euro, quindi di gran lunga inferiore rispetto a quello di Google Glass, che nella prima versione Explorer Edition costerà addirittura 1.500 dollari.

Notizie su: