QR code per la pagina originale

iPhone 5: Apple A6 su chip del Samsung Galaxy S3

Per iPhone 5, Apple potrebbe abbandonare il chip A5X e scegliere un Apple A6 basato su architettura Samsung Exynos 4.

,

Per iPhone 5, Apple avrebbe scelto un processore ARM quad-core basato sull’architettura Samsung Exynos 4, ovvero il medesimo chip che oggi trova spazio nel Samsung Galaxy S3. Strutturalmente differente dai chip precedenti, potrebbe esser chiamato Apple A6.

Questo quanto riportato da alcune fonti anonime ma ritenute affidabili da DigiTimes. iPhone 4 è equipaggiato con il processore Apple A4, lo stesso presente su iPad, iPhone 4S invece con il chip Apple A5 dual core montato anche su iPad 2 – anche se alla frequenza di 800 Mhz – e per il nuovo iPad è invece stato utilizzato il chip Apple A5X. Con iPhone 5, sembra che Cupertino abbia deciso di abbandonare quest’ultima versione aggiornata del suo processore anche a causa delle dimensioni dello stesso, dei consumi e del suo elevato surriscaldamento.

Se dunque Apple sceglierà davvero una CPU ARM quad-core per la nuova generazione del melafonino, l’aggiornamento potrebbe essere tanto significativo da far guadagnare al chip il nome Apple A6. Secondo Digitimes, questo processore quad-core aiuterà iPhone 5 a competere con gli altri smartphone Android quad-core, che ultimamente stanno riscontrando successo sul mercato globale.

In particolare, si segnalano i dispositivi di HTC, LG, Meizu e soprattutto Samsung, che con il Samsung Galaxy S3 ha saputo proporre un dispositivo strutturalmente potente e in grado di distinguersi, su tal fronte, dalla diretta concorrenza che usa il sistema operativo del robottino verde. Proprio questo smartphone usa il chip Samsung Exynos 4, ovvero quella soluzione la cui architettura dovrebbe essere alla base del processore del nuovo iPhone. Per questo motivo, la sfida tra i due telefoni cellulari intelligenti potrebbe essere più diretta che mai.

Notizie su: Apple iPhone 5, ,