QR code per la pagina originale

Windows RT, un tablet ARM anche da Samsung

Anche Samsung sarà nell'elenco dei produttori che presenteranno un tablet con Windows RT nel mese di ottobre.

,

Al ristretto numero di produttori che annunceranno un tablet ARM basato su Windows RT si aggiunge anche Samsung. Il produttore coreano, storico partner di Microsoft per Windows Phone, lancerà sul mercato un primo modello nel giorno del debutto del nuovo sistema operativo, affiancando quindi ASUS, Dell e la stessa azienda di Redmond.

Come sempre accade quando si tratta di indiscrezioni, la fonte della notizia non è il diretto interessato, ma una rimasta anonima che conosce i piani della società asiatica. Samsung avrebbe già realizzato un tablet con processore Snapdragon S4, una scelta obbligata in quanto Qualcomm è uno dei partner di Microsoft. Non c’è quindi spazio per il proprio chip Exynos, che avrebbe sicuramente consentito di ridurre i costi di produzione.

Samsung è stata finora sempre al fianco dell’azienda di Redmond in tutte le presentazioni pubbliche di Windows 8. Il tablet scelto per mostrare le funzionalità del sistema operativo è stato infatti lo Slate Serie 7 da 11,6 pollici. In questo caso, però, il processore (Intel Core i5) è basato su architettura x86, la stessa che verrà inizialmente scelta da HP, Lenovo e Acer. Con l’aiuto del maggiore produttore mondiale di smartphone, Windows 8 potrebbe aumentare la sua quota di mercato in breve tempo.

Inizia dunque a delinearsi la lineup dei tablet Windows 8/RT che arriveranno sul mercato nel corso del quarto trimestre 2012. Per adesso, i modelli ARM verranno prodotti da Microsoft (Surface con chip NVIDIA), Samsung (chip Qualcomm), Dell (chip Qualcomm) e ASUS (Tablet 600 con chip NVIDIA), mentre i dispositivi basati su chip Intel saranno presentati da HP, Lenovo e Acer (Iconia W510 e W700). Al momento rimane fuori HTC, in quanto Microsoft non ha dato il permesso di modificare l’interfaccia utente.

Notizie su: ,