QR code per la pagina originale

Google Maps per Android aggiunge 20 musei americani

Nuovo aggiornamento per Google Maps per Android, che introduce 20 nuovi musei USA nella feature Indoor.

,

Google Maps per Android vede l’introduzione di aggiornamenti legati a Indoor, ovvero il servizio di navigazione che permette di ottenere in maniera rapida e semplice indicazioni per musei e altri punti di interesse. Nelle ore scorse, il gruppo di Mountain View ha aggiunto la possibilità di esplorare altri 20 popolari musei degli Stati Uniti, che vanno dunque a espandere la già ampia collezione di oltre 10.000 mappe interne che l’azienda ha introdotto nel mese di novembre.

Grazie alla feature Indoor, Google Maps per Android può dunque essere utilizzato anche per avere informazioni utili circa i musei più popolari del territorio statunitense: l’utente non dovrà dunque più chiedere indicazioni per trovare un’opera specifica, ma grazie alla mappatura interna degli stessi potrà sapere tutto sulla location. Utilizzando il proprio dispositivo mobile, basterà ingrandire al massimo Google Maps sul museo d’interesse e si vedrà apparire la piantina dell’edificio e la propria posizione. A questo punto sarà poi possibile cercare una zona specifica, ottenendo le indicazioni utili per arrivarci.

Tra i musei statunitensi appena aggiunti nella versione Android del servizio di mappatura, figurano lo Young Museum di San Francisco, il Philadelphia Museum of Art, il Cincinnati Museum Center, l’Indianapolis Museum of Art, l’American Museum of Natural History e tanti altri. Google prevede comunque di estendere a breve questa lista introducendo altri musei, quali nello specifico il SFMOMA, il Philips Collection, il Nelson-Atkins Museum of Art e il National WWII Museum di New Orleans.

Per usufruire delle nuove mappe, sarà sufficiente scaricare da Google Play la più recente versione di Google Maps per Android, come sempre disponibile gratuitamente. Tra le altre funzionalità dell’applicazione, si segnala la possibilità di fruire di mappe dettagliate con edifici in 3D, ottenere indicazioni vocali, stradali e in tempo reale sul traffico, cercare locali e recensioni scritte dagli utenti, e di fruire del servizio Street View per una panoramica precisa di una specifica strada.

Notizie su: