QR code per la pagina originale

Q4 Apple: stime al ribasso, bene iPad ma non i Mac

Gli analisti vedono al ribasso le stime di vendita dei device Apple per il Q4 2012: bene iPad, medio iPhone, male i Mac.

,

Quando ad aprile sono stati annunciati gli ultimi risultati finanziari della Mela, Apple ha letteralmente stracciato le previsioni effettuate dagli analisti di Wall Street, comunicando profitti incrementati del 94% rispetto a quanto fatto nel medesimo trimestre fiscale dello scorso anno. Con i risultati del Q4 2012, che Cupertino diramerà dopo settembre, la situazione potrebbe non ripetersi e, anzi, c’è già chi vede possibili problemi all’orizzonte, nonostante non si conoscano ancora li dati del Q3, che verrà presentato il 24 luglio. La causa principale? Le vendite dei Mac.

Nello specifico, l’analista Keith Bachman della società BMO Capital ha specificato che il terzo e quarto trimestre fiscale di Apple potrebbero essere «impegnativi»: mentre il popolo della Mela attende l’arrivo di iPhone 5, Bachman osserva che le prestazioni di Cupertino potrebbero rallentare a causa delle vendite di iPhone 4S stimate al ribasso e, soprattutto, delle vendite dei Mac, «cannibalizzate dal successo di iPad».

Per questo motivo, Apple potrebbe annunciare per il Q4 2012 un fatturato pari a circa 33 miliardi di dollari, ben al di sotto delle stime di Wall Street, pari a 38,5 miliardi di dollari. Ma gli investitori dovrebbero aver già calcolato tutto:

«pensiamo che gli investitori siano ben consapevoli del ciclo dei prodotti e probabilmente della revisione negativa delle stime. Inoltre, pensiamo che le azioni Apple risponderanno in maniera positiva all’imminente lancio del nuovo iPhone, così si guarda alla fine dell’anno. Se Apple sarà in grado di lanciare il nuovo iPhone nel mese di settembre, significherà che le spedizioni dell’attuale melafonino (iPhone 4S, ndr) saranno meno rilevanti, così i manager e gli investitori si focalizzeranno sul lancio del nuovo iPhone.»

Bachman ha abbassato le stime di vendita dei Mac a 1,6 milioni di unità, di iPhone 4S a 1,5 milioni di unità e di iPad a 3,8 milioni di unità. Nonostante l’arrivo di nuovi dispositivi desktop – in primis il MacBook Pro Retina Display – e l’imminente debutto di OS X Mountain Lion, «la forte domanda di iPad sta influenzando negativamente le vendite dei Mac, per questo motivo abbiamo abbassato del 40% le stime di vendita dei Mac».

Notizie su: Apple nuovo iPad, ,