QR code per la pagina originale

BlackBerry 10 e strategie RIM: ne parla il CEO Heins

Intervista a Thorsten Heins di RIM: ecco le strategie per il futuro di BlackBerry 10.

,

Il CEO di RIM Thorsten Heins ha rilasciato una nuova intervista utile a comprendere le strategie aziendali e a conoscere qualche dettaglio in più circa BlackBerry 10. Research in Motion sta affrontando un periodo di grande crisi economica e ha recentemente rinviato l’arrivo del nuovo sistema operativo ai primi mesi del 2013, scatenando numerose polemiche soprattutto tra analisti e investitori. A parere del CEO, però, tale rinvio è da considerarsi una “cosa buona”.

Questo perché, secondo RIM, un lancio di BlackBerry 10 nel terzo trimestre dell’anno in corso costringerebbe l’azienda a dover competere con iPhone 5 e gli smartphone Android concorrenti che, solitamente, i vari produttori lanciano approfittando delle festività natalizie. Rinviando l’arrivo dei primi smartphone con cuore BlackBerry 10 ai primi mesi del 2013, RIM dovrebbe di conseguenza poter spingere sul mercato.

Thorsten Heins si dichiara comunque insoddisfatto dalle performance della propria azienda: le azioni RIM sono calate del 74% nel giro di un anno, le vendite degli smartphone BlackBerry sono scese del 41% solo nell’ultimo trimestre e i dati finanziari sono sempre più in rosso.

In occasione dell’assemblea annuale degli azionisti, il CEO di Research in Motion ha inoltre confermato l’arrivo della funzionalità di video-chat su BlackBerry 10. Già diversi rumor avevano anticipato questa novità, ma adesso diviene dunque ufficiale; la feature avrà un ruolo importante per le strategie del gruppo canadese, come esplicato da Thorsten Heins:

Con l’aggiornamento alla nuova release BB10 sarà importante contare su funzioni come la video chat. Ce ne sono molte altre previste per BB10 in grado, davvero, di alzare il livello dell’esperienza utente, che è già buono oggi, giusto? Vogliamo creare una nuova esperienza di social networking basato su BBM. Crediamo che questa sia una funzionalità molto particolare per noi, un punto forte nel nostro portafoglio, e vogliamo usarlo questo per costruire una piattaforma di social networking del tutto rinnovata.

Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni