QR code per la pagina originale

GameCircle: giochi in salsa cloud per Kindle Fire

Amazon ha lanciato GameCircle, un servizio che permette agli utenti di Kindle Fire di tenere traccia dei propri risultati di gioco sfruttando il cloud

,

La battaglia per la leadership nel settore dei tablet non passa solo dalle funzionalità e caratteristiche hardware dei vari dispositivi, ma anche dai servizi offerti dalle diverse aziende. Amazon, che ha lanciato il tablet a basso costo Kindle Fire, ha appena annunciato una nuova possibilità per gli utenti appassionati di videogiochi.

GameCircle è il frutto del lavoro di Amazon, un servizio che permetterà ai giocatori di salvare i propri risultati di gioco tramite il cloud, e quindi tenere traccia di tutti i trofei, dei premi acquisiti e dei propri dati, senza perdere i progressi, punteggi e risultati. Gli sviluppatori potranno utilizzare le API di GameCircle per realizzare nuove funzionalità nei giochi per il Kindle Fire, e per i giocatori ci saranno diversi vantaggi, tra cui la possibilità di una più fluida e divertente esperienza di gioco.

Paul Ryder, Vice Presidente dei servizi App e Giochi di Amazon, ha dichiarato: «Il nostro obiettivo è quello di fornire agli sviluppatori gli strumenti ideali per raggiungere velocemente e facilmente nuovi clienti e tenerli occupati. Ecco perchè stiamo creando un facile sistema di integrazione delle API per funzionalità come le classifiche, i risultati raggiunti e la sincronizzazione».

È proprio sulla sincronizzazione che Kindle Fire mostra il meglio di sé, con i giocatori in grado di riprendere dal punto in cui hanno lasciato, anche se sono costretti a reinstallare un gioco o cambiare dispositivo. Ed è interessante osservare le mosse di Amazon, che si trova in lotta con Google e il suo recente Nexus 7 nel settore dei tablet di fascia medio-bassa, in attesa anche dell’iPad mini che potrebbe inserirsi nello stesso ambito. Ma non solo: i progetti in ambito gaming potrebbero presto estendersi anche agli smartphone se è vero che un Kindle Phone sia in preparazione e pronto all’esordio già entro fine anno.

Fonte: Amazon App Store Dev • Via: Techcrunch • Notizie su: ,