QR code per la pagina originale

Pentax K-5 e K-7 resistono a sabbia e acqua

Un soldato americano mette a dura prova la resistenza di Pentax K-5 e K-7.

pentax rugged

,

Pentax K-5 e Pentax K-7 sono due delle macchine fotografiche di punta del colosso giapponese che da sempre è piuttosto attento a un particolare con i suoi dispositivi: la capacità di resistere alle condizioni estreme, polvere, sabbia e acqua incluse. E lo dimostra ulteriormente il filmato seguente, girato da un soldato americano in Afghanistan.

Alla prova ci sono appunto la Pentax K-5 e la Pentax K-7. Entrambe vengono prima sistemate per terra e ricoperte con della sabbia contenuta in un sacco e quella naturale del posto. Poi, una volta che sono abbastanza ricoperte sulla parte superiore, il marine decide di recarsi alle docce e pulire così le sue macchine fotografiche. Al termine, i due dispositivi seppur bagnati fracidi risultano ancora perfettamente funzionanti, tanto che il soldato decide di scattare anche delle foto di prova per dimostrarlo ulteriormente.

Sono le cosiddette reflex tropicalizzate, macchine che vengono realizzate con speciali guarnizioni al fine di proteggere i circuiti da possibili infiltrazioni da acqua e polveri, perfette per chi ama fotografare in condizioni poco consone a quelle canoniche, recandosi ad esempio in spiaggia o lavorare sotto una forte pioggia battente. Tra le principali esponenti di questa linea si trovano device di fascia alta, come le due citate, ma anche macchine pensate per un pubblico disposto a non spendere troppo, come la Pentax K-30.

L’azienda giapponese è convinta che per innovare bisogna cambiare anche le possibilità d’uso offerte dalle fotocamere moderne, e dare all’utente la possibilità di scegliere macchine in grado di comportarsi perfettamente anche nelle situazioni meno usuali per dar sfogo alla sua passione.

Notizie su: Pentax K-5, ,