QR code per la pagina originale

BlackBerry 10 a gennaio, promette RIM

BlackBerry 10: i primi dispositivi debutteranno a gennaio 2013, come annunciato da RIM.

,

BlackBerry 10 arriverà notevolmente in ritardo rispetto quanto pianificato inizialmente e “consigliato” dagli esperti di mercato per la ripresa del marchio, ma Research in Motion promette adesso che il suo momento arriverà finalmente nel prossimo mese di gennaio. Sarà troppo tardi? Probabile, ma l’azienda non può far altro che mostrare ottimismo.

Frank Boulben, nuovo chief marketing officer di RIM è infatti piuttosto chiaro quando parla delle aspettative della società per BlackBerry 10:

«La mia aspettativa è che in alcuni paesi il lancio sarà pronto per gennaio. Saranno tre continenti, cinque o dieci paesi? Non sono ancora in grado di specificarlo ma arriverà senz’altro in diversi continenti per diversi paesi.»

Quella di RIM e del marchio BlackBerry in generale resta una situazione complicata: nel giro di un trimestre, la quota di mercato globale dell’azienda è crollata del 6.5%, per un declino complessivo che va avanti ormai da diverso tempo. La concorrenza di iOS e Android è infatti troppo forte, e persino smartphone come i BlackBerry, che avevano sempre avuto un appeal molto forte nei confronti dei consumatori, sono costretti a innovarsi per non rischiare di essere definitivamente travolti dai competitor.

Boulben ha aggiunto che la scelta di non uscire nel periodo natalizio è perfettamente comprensibile al fine di non dover competere con altri esponenti che invece saranno pronti per Natale 2012. Un rischio calcolato insomma, anche perché sostiene che con il nuovo anno sarà anche più facile promuovere il prodotto tra il “silenzio” generale, visto che ormai i principali concorrenti avranno fatto le loro mosse. Ma è davvero l’ultima spiaggia: RIM sa di doversi giocare tutto e non vuole sbagliare.

Notizie su: ,