QR code per la pagina originale

Apertus Axiom, una videocamera 4K open source

Apertus Axiom è una videocamera open source per le riprese cinematografiche con risoluzione 4K e velocità di 150 fps.

Apertus Axiom

,

Apertus ha annunciato l’avvio di un interessante progetto che permetterà di realizzare una videocamera digitale open source per le riprese cinematografiche. Apertus Axiom, questo il nome del prodotto di cui al momento esiste solo un concept, integra un sensore da 35 millimetri in grado di catturare immagini a risoluzione 4K ad un velocità di 150 fps. Dopo circa 4 anni dall’idea iniziale, il progetto potrebbe presto diventare realtà.

Attualmente sul mercato esistono diverse videocamere per la registrazione video digitale, utilizzate dall’industria cinematografica. Apertus Axiom farà concorrenza a big del settore, come Sony, Canon e RED, che offrono prodotti molto avanzati, basati su tecnologie proprietarie dal costo di decine di migliaia di dollari. La videocamera Axiom, invece, verrà realizzata con hardware e software completamente open source.

Il cuore della videocamera è rappresentato dal sensore Super 35 di Ephel in grado di catturare video alla risoluzione di 4.096×3.072 pixel a 150 fps. La registrazione può essere effettuata in formato RAW. Considerata l’elevata dimensione dei file (in formato Cinema DNG), Axiom è collegata via Ethernet ad un laptop Linux (denominato viewfinder) equipaggiato con hard disk tradizionali o SSD. Per la gestione dei parametri principali e la navigazione tra i menu viene utilizzato un display LCD connesso alla videocamera tramite porta USB.

Per la produzione della Apertus Axiom verrà avviata una campagna Kickstarter per la raccolta dei fondi. L’obiettivo è aggredire il mercato professionale con una videocamera open source “economica”. Il target price è inferiore ai 10.000 dollari. Un prodotto simile alla Axiom è la Sony NEX-FS700U, ma in questo caso il prezzo (8.000 dollari) è riferito al solo corpo macchina.

Commenta e partecipa alle discussioni