QR code per la pagina originale

I PC all-in-one sono sempre più popolari

Una recente ricerca dimostra come il mercato dei PC All-in-One sia in costante crescita: si prevede un incremento del 20% solo quest'anno.

,

I PC All-in-One sono la moda del momento. Gli speciali personal computer che integrano nel display tutto il pacchetto hardware cresceranno probabilmente del 20% nel giro di quest’anno, il tutto per merito delle soluzioni più popolari come Apple iMac, Dell XPS One e HP TouchSmart. In generale, secondo le ultime previsioni le vendite del segmento raggiungeranno cifre pari a 16.4 milioni di unità rispetto ai 13.7 dello scorso anno. I PC Desktop tradizionali cresceranno soltanto dello 0.2%, per vendite complessive corrispondenti a 132.3 milioni di unità.

«Il genere dei PC AIO è particolarmente attraente per i consumatori che hanno atteso una combo monitor-desktop che non solo sia capace di unire i punti di forza di un sistema dekstop tradizionale, ma anche di offrire qualche extra in più tipico dei dispositivi portatili moderni, come un form factor flessibile, uno schermo di grandi dimensioni e la tecnologia ottica touchscreen», ha commentato Craig Stice, senior principal analyst in IHS.

Il ritmo di crescita, si aggiunge, è destinato a crescere nei prossimi anni e le stime puntano a circa 24.8 milioni di unità nel 2016. E non è un fenomeno da sottovalutare, perché con tutte le probabilità del caso salverà il mercato dei PC Desktop da quello che oggi sembra un inevitabile declino in favore di device portatili, soprattutto i tablet, che hanno scavalcato nelle preferenze i tradizionali sistemi con monitor, mouse e tastiera. Gli stessi Surface, descritti da Steve Ballmer come l’emblema dell’era del “PC-plus”, stanno cambiando le categorie tradizionali attraverso cui il mercato è concepito e promettono di accelerare una rivoluzione della quale anche gli all-in-one fanno parte.

Appare evidente quindi come anche il PC sia destinato a rinnovarsi per non soccombere a un mercato affamato di novità e immediatezza. I PC All-in-One, un tempo sottovalutati e poco considerati, sono diventati la nuova ancora di salvezza del concept-PC tradizionale, perché in grado di integrare quello che i dispositivi in mobilità hanno reso alla portata di tutti con le classiche funzioni del sistema casalingo o da ufficio.

Fonte: Xbitlabs • Notizie su: