QR code per la pagina originale

Office 2013, le novità di Word e Excel

Ecco le novità di Word 2013 e Excel 2013, le due applicazioni principali della suite di produttività Microsoft.

,

Office 2013, la nuova versione della suite di produttività annunciata ieri sera, include sette software (Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote, Access e Publisher), a cui si aggiungono servizi dedicati alle aziende (Exchange, SharePoint, InfoPath e Lync). Anche se rimane un software desktop, Microsoft ha introdotto alcune modifiche all’interfaccia per migliorare l’interazione con il tocco delle dita. Queste novità, così come l’integrazione con SkyDrive e il supporto per i social network, sono presenti nelle due principali applicazioni della suite, ovvero Word ed Excel.

Word 2013 è il programma che include il maggior numero di cambiamenti. All’avvio viene mostrato un pannello laterale con i documenti recenti e diversi template sulla destra. La Ribbon include ora la nuova scheda Design, in cui sono stati spostati tutti i comandi per modificare il layout del documento (tipo e dimensione dei caratteri, spaziatura dei paragrafi, stili, ecc.), che in Office 2010 sono presenti nella scheda Home.

La funzionalità Reading Mode permette di leggere un documento a pieno schermo, rimuovendo la Ribbon e adattando il layout in modo simile a un eBook. In questo modo diventa più comodo sfogliare orizzontalmente le pagine su un tablet. Con Object Zoom è possibile inoltre ingrandire una foto o una tabella con un doppio click. Word 2013 supporta ora l’editing dei PDF. Dopo aver aperto il file, l’utente può modificarlo e salvarlo nello stesso formato.

Resume Reading invece salva automaticamente un segnalibro della posizione attuale e permette di riprendere la scrittura dallo stesso punto su un altro dispositivo (PC o tablet). Per la sincronizzazione occorre effettuare il login con il proprio Microsoft account e utilizzare SkyDrive, che rappresenta l’opzione predefinita per il salvataggio dei documenti. Infine, un’altra interessante funzionalità è l’inserimento di video da Bing, YouTube o da un sito analogo mediante il codice embed HTML. In presenza di una connessione Internet, la riproduzione può avvenire direttamente all’interno del documento.

La novità di Excel 2013 sono inferiori e indirizzate sopratutto agli utenti avanzati. Flash Fill è la funzionalità che inserisce automaticamente i dati nelle celle vuote in base a quelli già presenti, senza utilizzare nessuna formula o macro. In modo simile, il programma suggerisce la tabella pivot o il grafico che consente di rappresentare al meglio i dati inseriti nel foglio di lavoro. La formattazione dei grafici e delle tabelle viene semplificata dalla funzionalità Quick Analysis Lens.

Anche in Excel 2013, il salvataggio avviene di default su SkyDrive. Inoltre, è possibile condividere il foglio di calcolo con i colleghi di lavoro e pubblicare una sua porzione sui social network. Per provare i due software su Windows 7 o Windows 8 Release Preview, è necessario effettuare il login con il proprio Microsoft account e scaricare le applicazioni incluse nel pacchetto Office 365 Home Premium Preview.

Notizie su: