QR code per la pagina originale

Motorola Xoom non copia iPad, lo dice un giudice

Motorola libera di vendere lo Xoom in Germania e in tutta Europa: non viola il design di Apple iPad.

,

Motorola Xoom non viola i brevetti depositati da Apple per il design del suo iPad, dunque il tablet Android della controllata di Google ha un look diverso da quello della tavoletta digitale con la mela morsicata. È quanto ha appena sentenziato il giudice della corte tedesca di Duesseldorf, quindi di conseguenza il prodotto è libero di essere commercializzato in Germania e nel resto dell’Europa.

Apple aveva citato in giudizio Motorola per la presunta violazione di tre proprietà brevettuali relative al design di iPad e applicate, secondo Cupertino, nel Motorola Xoom. L’azienda di Tim Cook ha cercato di ottenere un’ingiunzione che vietasse a Motorola di vendere il suo tablet in tutta Europa, ma la corte ha stabilito diversamente e pertanto l’azienda acquisita da Google potrà continuare a commercializzarlo, dato che il prodotto non è stato ritenuto esteticamente troppo simile all’iPad.

L’azienda della Mela voleva replicare in Germania quanto ottenuto con il Samsung Galaxy Tab 10.1, dove è riuscita a bloccare le vendite locali del prodotto Android del gruppo sudcoreano, ma questa volta non è riuscita nel suo intento. Nonostante il giudice abbia sancito che il Motorola Xoom non viola i brevetti sul design di iPad, ha respinto la richiesta di Motorola, che affermava come le proprietà intellettuali di Apple fossero invalide. La corte si è rifiutata di invalidare i brevetti e ha permesso ad Apple di utilizzarli in altre eventuali cause legali future.

Si ricorda che Cupertino ha comunque un’altra causa aperta con Motorola, relativa alla presunta violazione su Motorola Xoom del brevetto riguardante la tecnologia mutitouch. La sentenza verrà emessa in seguito presso il tribunale di Mannheim, sempre in Germania.