QR code per la pagina originale

Steam venderà applicazioni Mac, l’alternativa a Mac App Store

Steam potrebbe includere a breve la possibilità di scaricare applicazioni: arriva un concorrente per Mac App Store?

,

Presto su Mac e MacBook potrebbe arrivare una ghiotta novità dal concorrente di Mac App Store: si tratta di Steam, che secondo le ultime indiscrezioni potrebbe aggiornarsi a breve – anche nella versione per i dispositivi della Mela – aggiungendo, oltre alla possibilità di acquistare giochi, quella di poter comprare anche le applicazioni. Se Mac App Store è piuttosto fornito, chiunque abbia esperienza con la piattaforma virtuale di Valve sa bene quanto sia vasta, dunque la rivalità tra i due store potrebbe diventare a breve ancora maggiore.

L’indiscrezione nasce dal fatto che, nella giornata di ieri, l’applicazione mobile di Steam ha ricevuto un aggiornamento e, tra le novità apportate, figurano nuove categorie aggiunte ai menu di navigazione. Queste voci sono selezionabili dal menu “Generi” e sono, nello specifico, Account, Animazione & Modeling, Audio Production, Design & Illustration, Education, Photo Editing, Utilities, Video Production, Software Training e altre ancora.

Tutte queste categorie al momento sono vuote e non contengono alcuna applicazione, ma sono apparse su tutte le versioni mobile di Steam – ovvero sia nell’app per iOS che per Android – per un periodo di tempo molto breve. Probabile che Valve si sia accorta della fuga di notizie e abbia rimosso immediatamente il tutto. Di conseguenza, appare al momento molto possibile che la compagnia di Gabe Newell abbia intenzione di espandere a breve il proprio business andando oltre quello specifico del mercato dei videogiochi.

Steam è incredibilmente popolare tra i videogiocatori, ha 40 milioni di utenti registrati in tutto il mondo e, se davvero vendesse anche applicazioni, potrebbe costituire una grandissima minaccia per gli altri store come Mac App Store, ma anche il Windows Marketplace di Windows 8. I consumatori, però, potrebbero ottenere grandi vantaggi dalla vendita di app per Mac e MacBook tramite tale piattaforma, anche per via del fatto che spesso Valve offre ghiotti sconti – anche fino al 75% – e lancia interessanti iniziative che Apple, invece, non ha mai proposto su Mac App Store.

Notizie su: ,