QR code per la pagina originale

YouTube, oscuramento automatico dei volti

YouTube introduce l'oscuramento dei volti, da applicare automaticamente con un solo click, a tutela della privacy.

,

YouTube introduce una tecnologia per l’oscuramento dei volti automatico, permettendo così agli utenti di proteggere la privacy delle persone immortalate in un video. Si tratta di una funzionalità studiata appositamente per garantire la tutela dell’identità, soprattutto nel caso in cui vengano caricati filmati relativi a fatti di cronaca o altri contesti che meritano particolare attenzione.

Il tutto è a disposizione dell’utenza tramite un semplice click. Basta accedere al proprio account, aprire la sezione “I miei video” e cercare “Blur faces” (in inglese, nella versione italiana la funzionalità non è ancora presente) tra le “Impostazioni avanzate”. Ecco quanto annunciato sul blog ufficiale di YouTube.

I cittadini continuano a ricoprire un ruolo di primaria importanza nel fornire notizie e materiale riguardante i diritti umani in tutto il mondo e YouTube è impegnata a fornire loro strumenti sempre migliori. Secondo l’organizzazione internazionale Witness, nessuna piattaforma di video sharing o produttore hardware attualmente offre una tecnologia in grado di sfocare i volti delle persone per proteggere la loro identità.

Siamo felici di annunciare che YouTube è il primo a farlo. Stiamo lanciando un’opzione per eseguire il “blurring” (sfocatura), in modo da oscurare i volti presenti nei filmati con un solo click.

Google si è dovuta spesso confrontare con questioni relative alla privacy, per gran parte dei propri servizi: dalle persone fotografate nel database delle immagini Street View alla gestione delle informazioni da utilizzare per l’advertising. La novità odierna di YouTube rappresenta un passo nella giusta direzione. Non resta dunque che attendere che l’opzione venga attivata anche in Italia per testarne l’efficacia.

Notizie su: