QR code per la pagina originale

Windows Phone 8, benchmark e velocità

I primi benchmark di Windows Phone 8 confermano gli sforzi infusi da Microsoft nel progetto: il nuovo sistema operativo preme subito sull'acceleratore.

,

Windows Phone 8 sarà disponibile con ogni probabilità a cavallo tra i mesi di ottobre e novembre, ma arrivano già in rete i primi benchmark sul nuovo sistema operativo Mobile progettato da Microsoft che promette di risolvere i difetti del predecessore, migliorando in generale l’esperienza d’uso. I risultati sembrano essere particolarmente incoraggianti. Il misterioso Juggernaut Alpha, un dispositivo equipaggiato probabilmente con processore Snapdragon MSM8255 dual-core, ha ottenuto nel benchmark WP Bench un punteggio di 151.14: quasi il 50% rispetto il meglio della categoria, HTC Titan, che si ferma a 97.32.

Considerato che si tratta solo una versione alpha, quindi non definitiva, sicuramente in futuro il divario sarà sensibilmente più ampio a ulteriore testimonianza dell’ottimo lavoro svolto dai tecnici di Microsoft per la realizzazione del nuovo Windows Phone. Una filosofia di totale compatibilità che si allinea a quella già ben testata in Windows Phone 7, in grado di regalare prestazioni interessanti anche sulle configurazioni hardware meno elaborate, e per questo sarà curioso vedere come si comporterà la nuova edizione con processore multi-core, finalmente ufficialmente supportati.

Quel che conta comunque è che Windows Phone 8 abbia tutte le potenzialità per competere ad armi pari con i due mostri sacri del mercato mobile moderno, iOS e Android. Nelle settimane seguenti arriveranno sicuramente ulteriori prove sulle qualità del nuovo sistema operativo, in attesa di scoprire quali saranno ufficialmente i primi smartphone che guideranno il suo ingresso nel settore. Sulla serie Lumia, infatti, hanno già iniziato a trapelare le prime indiscrezioni.

Fonte: WMPoweruser • Notizie su: