QR code per la pagina originale

Broadcom WiFi 802.11ac dal 2013 su PC e smartphone

Broadcom pronta a portare le velocissime reti WiFi 802.11ac anche su smartphone, tablet e ultrabook.

,

Broadcom ha annunciato una nuova innovazione destinata a cambiare ancora una volta il mercato dei dispositivi wireless. L’azienda statunitense introduce infatti l’interessante chipset BCM4335 in grado di supportare non solo le vecchie tipologie di reti senza fili Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, ma anche le nuove velocissime 802.11ac, che secondo quanto spiega Broadcom potranno garantire una velocità massima di ben 433,3 Mbps.

Il chip è completo peraltro di software proprietario, Bluetooth 4.0 e radio FM. Essendo indipendente dalla piattaforma si renderà automaticamente perfetto per l’uso su dispositivi in mobilità, come tablet, smartphone e ultrabook. Questo perché, velocità a parte, il produttore si è attivato parecchio al fine di garantire un’autonomia decisamente maggiore rispetto al vecchio protocollo “n”: la quantità di energia risparmiata è superiore di circa sei volte.

Si tratta del compimento di un percorso iniziato all’ultimo Consumer Eletronic Show di Las Vegas, quando Broadcom presentò proprio i primi router basati sulla soluzione 802.11ac. Ora che questi dispositivi sono sul mercato, l’azienda pensa giustamente alla fase successive: la diffusione in formato mobile. I primi campioni, spiega Michael Hurlston senior VP e GM di Broadcom, sono già in fase di distribuzione presso i vari produttori mentre la messa in commercio è prevista per l’inizio del 2013. E ancora una volta, il CES potrebbe essere lo scenario giusto per scoprire i primi esemplari.

Fonte: Broadcom • Notizie su: