QR code per la pagina originale

RIM BlackBerry PlayBook 4G LTE, uscita imminente?

Trapelata la possibile data di uscita del BlackBerry PlayBook 4G LTE, nonché il prezzo.

,

Il lancio del BlackBerry PlayBook 4G LTE, ovvero la versione del tablet di RIM rivista e dotata di connettività ultraveloce, sarebbe ormai davvero vicino al lancio nei negozi: secondo una diapositiva trapelata in Rete, il dispositivo dovrebbe esser rilasciato inizialmente in Canada e successivamente anche negli altri territori a partire dal 31 luglio 2012.

Mancherebbe dunque ormai davvero poco per vedere il BlackBerry PlayBook 4G LTE tra le mani dei consumatori interessati, tavoletta digitale che dovrebbe essere disponibile a un prezzo di 550 dollari per quanto riguarda la versione con storage da 32 GB, cifra che presso i gestori europei potrebbe diventare anche 550 euro.

In base alla documentazione rilasciata in anteprima da Mobile Syrup, è possibile anche dare uno sguardo alle specifiche tecniche che caratterizzeranno questa nuova versione del BlackBerry PlayBook. Si parla nello specifico di un processore dual core da 1.5 GHz, di supporto alla connettività 4G LTE con HSPA +, di una fotocamera anteriore con sensore da 3 megapixel e una posteriore da 5 megapixel, 1 GB di RAM a supporto del processore e di una batteria da 4800 mAh in grado di assicurare una buona autonomia del dispositivo.

Il display dovrebbe essere ancora una volta da 7 pollici con risoluzione di 1024×600 pixel, mentre il sistema operativo integrato dovrebbe essere BlackBerry PlayBook OS 2.0. I consumatori dovrebbero comunque poter aggiornare la tavoletta digitale a BlackBerry 10 una volta che il nuovo sistema operativo debutterà pubblicamente, ovvero agli inizi del prossimo anno.

Research in Motion non ha comunque mai confermato in via ufficiale l’arrivo di questa variante 4G LTE del proprio tablet, ma è già da diversi mesi che si susseguono le indiscrezioni circa questo prodotto. C’è da sottolineare però che, messo in vendita a un prezzo così alto, il BlackBerry PlayBook potrebbe incontrare più di una difficoltà sul mercato, soprattutto per via dei tablet Android più economici quali il Google Nexus 7 e il Kindle Fire. Secondo gli analisti, è difficile che il tablet di RIM possa attrarre l’interesse dei consumatori con rivali come questi sul mercato.