QR code per la pagina originale

OS X Lion rimosso dopo il rilascio di Mountain Lion

OS X Lion sparisce da Mac App Store dopo l'uscita di Mountain Lion: protestano i proprietari di vecchi Mac, non compatibili con il nuovo sistema operativo.

,

OS X Lion è stato rimosso da Mac App Store dopo l’uscita di Mountain Lion, ultima versione del sistema operativo per Mac. Un vero e proprio taglio al passato quello operato da Apple, visto che ha anche eliminato qualsiasi riferimento alla precedente edizione, oltre ai Thumb Drive USB specifici di OS X Lion dai negozi specializzati. L’intento è chiaramente quello di diffondere maggiormente possibile Mountain Lion, ma non mancano le polemiche.

Da una parte l’intenzione chiara è favorire le vendite della nuova versione, dall’altra però chi era interessato a Lion e non all’ultimissima edizione ha già fatto notare il suo disappunto presso i siti specializzati. C’è da considerare, tuttavia, come si tratti di una pratica alla quale Apple non è assolutamente nuova, e del resto neanche ai principali produttori del settore, e risale anzi ai tempi in cui il sistema operativo veniva venduto ancora su disco.

Senza contare inoltre che, vista l’estrema somiglianza tra i due nomi, vi è il rischio di creare confusione, e il colosso di Cupertino vuole rendere palesemente noto come sia presente una nuova versione ed evitare che qualche utente meno attento scarichi Lion con la convinzione che sia l’ultima edizione.

Certo, adesso bisogna anche prendere in considerazione la situazione in cui si troveranno i consumatori che hanno acquistato un Mac nel periodo compreso tra il 2006 e il 2008. Molti di quei modelli, perfettamente compatibili con Lion, non lo sono invece con Mountain Lion, e questo ha generato già sconforto e proteste in Rete. Resta da vedere se si trattai soltanto di una mossa momentanea: OS X Lion sarà nuovamente reso disponibile nelle prossime settimane?

Notizie su: ,