QR code per la pagina originale

Google Fiber TV, la televisione del futuro secondo bigG

Google Fiber TV è la nuova sfida del colosso di Mountain View nel settore dell'intrattenimento multimediale: ecco tutti i dettagli.

,

Google Fiber TV è il nuovo progetto presentato nelle ore scorse dal colosso di Mountain View, come già ben comprensibile dal nome dedicato alla fruizione di contenuti multimediali in ambito domestico. Si tratta di un dispositivo che riprende il concept già visto nella Google TV, beneficiando però di tutti i vantaggi offerti dalla fibra ottica laddove disponibile, come a Kansas City, città scelta da bigG per sperimentare le proprie connessioni super veloci a 1 Gb/s.

Tre gli elementi che compongono l’offerta Google Fiber TV: il primo si chiama Network Box e si occupa di accedere a Internet per distribuire i dati richiesti all’interno di tutta l’abitazione, il secondo è lo Storage Box dove vengono salvati video, musica, immagini e le registrazioni dei programmi (2 TB di memoria interna), infine il TV Box si connette direttamente al televisore tramite cavo HDMI per la visualizzazione dei contenuti in formato Full HD 1080p.

Per un sistema di questo tipo Google ha pensato a un telecomando all’altezza: il tablet Nexus 7, appena lanciato con sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean, che verrà fornito gratuitamente in dotazione a coloro che sceglieranno di sottoscrivere un abbonamento ai servizi. È comunque prevista la distribuzione di un’applicazione ufficiale per tutti i dispositivi Android e iOS.

Parlando di costi per la sottoscrizione, Google Fiber e i servizi TV annessi sono disponibili con un contratto di due anni, al prezzo di 120 dollari al mese. Una cifra di certo importante, ma che include l’accesso alla Rete a 1 Gb/s, possibilità di vedere tutti i canali televisivi disponibili (sono esclusi quelli HBO, AMC, ESPN, Time Warner e Disney), un Nexus 7, i tre dispositivi citati poc’anzi e 1 TB di spazio su Google Drive per il salvataggio dei dati su piattaforma cloud. Chi desidera risparmiare può optare per la soluzione da 70 dollari al mese, rinunciando però al TV Box e alla fruizione dei contenuti multimediali.

Google offre anche la possibilità di scegliere una connessione 5 Mbps (simile alle nostre ADSL) pagando solo l’attivazione, senza nessun costo o canone aggiuntivo per i successivi sette anni. In alternativa, la stessa banda viene offerta a 25 dollari al mese per il primo anno.

Notizie su: ,