QR code per la pagina originale

Apple acquisterà parte di Twitter?

Apple avrebbe pianificato di investire centinaia di milioni di dollari nell'acquisito di una quota azionaria di Twitter.

,

Il social networking è dominato da Facebook, in cui ha investito anche Microsoft. A differenza del suo principale rivale nel settore dei dispositivi mobile, che ha recentemente aperto Google Plus, Apple non ha finora fatto il suo ingresso in questo promettente mercato, sopratutto dal punto di vista del marketing. Secondo le ultime indiscrezioni, l’azienda di Cupertino avrebbe pianificato l’acquisto di una consistente quota azionaria di Twitter.

Il New York Times ha pubblicato alcuni rumor provenienti da una fonte anonima vicina all’azienda guidata da Tim Cook. I social network sono ormai diventati i siti più frequentati dagli utenti di smartphone e tablet, oltre ad essere molto influenti nelle scelte di acquisto dei consumatori. L’ingresso di Apple in questo settore permetterebbe di vendere più applicazioni, giochi, musica e video. Secondo il noto quotidiano, l’investimento ammonterebbe a diverse centinaia di milioni di dollari, portando il valore di Twitter ad oltre 10 miliardi di dollari.

Nel corso di una recente intervista, Tim Cook, CEO di Apple, ha dichiarato:

Apple non ha un proprio social network. Ma Apple ha bisogno di essere social? Sì.

Ciò conferma quindi l’interesse della Mela per un pubblico social. Twitter ha già avviato una collaborazione con Apple; infatti, la prossima versione del sistema operativo mobile (iOS 6) integrerà il supporto nativo per il noto social network. Per l’azienda di Cupertino, un eventuale investimento milionario non dovrebbe rappresentare un problema, considerata la disponibilità “liquida” di oltre 117 miliardi di dollari.

Negli ultimi mesi è cresciuta molto la popolarità di Twitter. Il numero di utenti attivi ha raggiunto la soglia dei 140 milioni al mese, mentre il numero di tweet pubblicati ha superato i 340 milioni al giorno.

Notizie su: