QR code per la pagina originale

Windows 8 RTM build 9200 disponibile per gli OEM

Windows 8 RTM è stato distribuito da Microsoft ai partner OEM: si tratta della build 9200, che presto verrà resa disponibile anche agli sviluppatori.

,

Windows 8 RTM (build 9200) è stato reso disponibile nella giornata di ieri ai partner OEM di Microsoft. Lo ha confermato direttamente la società di Redmond, tenendo così fede alle promesse di metà luglio, con il rilascio previsto entro la prima settimana del mese. Nell’occasione sono state comunicate anche le tempistiche necessarie per poter assistere alla diffusione del sistema operativo per sviluppatori, aziende e altri “utenti privilegiati”.

La piattaforma, in uscita per tutti il 26 ottobre, sarà nelle mani di chi iscritto ai programmi MSDN e TechNet il 15 agosto, dal giorno successivo in quelle delle aziende con abbonamento Microsoft Software Assurance, dal 20 agosto per i membri MAPS (Microsoft Action Pack Providers) e infine dall’1 settembre per chi ha scelto di acquistare un volume di licenze.

Particolarmente interessante per gli sviluppatori è la possibilità di iniziare l’invio delle applicazioni per la loro approvazione e successiva pubblicazione sulle pagine del Windows Store. La piattaforma dedicata al download dei software sarà uno dei punti di forza di Windows 8, almeno nelle intenzioni di Microsoft. L’obiettivo è quello di popolare il negozio virtuale con un catalogo di app sufficiente già prima del lancio ufficiale.

Nella serata di ieri Steven Sinofsky ha anche reso noti alcuni numeri sul riscontro ottenuto dalle versioni non definitive del sistema operativo, rilasciate per consentire gli utenti di dare uno sguardo in anteprima alle novità introdotte. Prendendo in considerazione le edizioni Developer Preview, Consumer Preview e Release Preview, il numero di download e installazioni ha toccato quota 16 milioni. Una cifra importante, che dimostra l’interesse riservato nei confronti di Windows 8.

Notizie su: