QR code per la pagina originale

Apple interessata all’acquisizione di The Fancy

Aplle sta valutando l'acquisizione della startup The Fancy, una piattaforma simile a Pinterest focalizzata sull'e-commerce.

,

The Fancy potrebbe essere la prossima acquisizione di Apple. A parlarne è un articolo comparso nel fine settimana sulle pagine di Business Insider, che cita un interessamento della mela morsicata nei confronti della startup già etichettata come un possibile rivale di Pinterest.

La piattaforma, per chi non ne fosse a conoscenza, è stata aperta al pubblico tra la fine del 2010 e l’inizio dello scorso anno, raggiungendo in breve tempo un buon livello di popolarità. Si tratta di un sito che difficilmente può essere catalogato in un ambito ben definito: l’obiettivo è quello di permettere agli utenti la condivisione degli elementi di loro interesse, con particolare attenzione all’e-commerce.

Un’idea che ha da subito portato alla creazione di una vasta community, grazie anche al pieno supporto per dispositivi mobile come smartphone e tablet, conquistando realtà di tutto rispetto: The Fancy ha ottenuto finanziamenti, tra gli altri, dal marchio di moda Gucci, dall’istituto bancario Allen & Company e da Eric Eisner (Disney).

Attualmente l’azienda, con sede a New York (curiosamente gli uffici sono posti sopra un Apple Store), conta circa venti dipendenti guidati dal fondatore Joseph Einhorn, ma presto le cose potrebbero cambiare drasticamente. Grazie a The Fancy, Apple sarebbe in grado di integrare una piattaforma sociale al suo e-commerce, soprattutto per quanto riguarda la vendita di contenuti multimediale su iTunes, da suggerire agli utenti in base ai propri interessi. La fonte non fa alcun riferimento al possibile esborso economico che la società di Cupertino è pronta a versare per mettere le mani sul team.

Notizie su: