QR code per la pagina originale

WhatsApp, in arrivo la versione Windows Phone 8

WhatsApp non è più disponibile sul Marketplace: gli sviluppatori sono al lavoro sull'update per Windows Phone 8.

,

WhatsApp non è più disponibile sul Marketplace di Windows Phone dal 3 agosto. La popolare applicazione di messaggistica istantanea cross-platform tornerà presto online con la nuova versione compatibile con Windows Phone 8. L’azienda omonima ha comunicato infatti di essere al lavoro su un aggiornamento del software, di cui è possibile vedere alcuni screenshot pubblicati sul sito ufficiale, raccolti nella galleria allegata di seguito.

WhatsApp per Windows Phone 7, fino alla recente scomparsa dallo store digitale, aveva ricevuto diversi update negli ultimi mesi. Con la versione 2.0, rilasciata a fine maggio, è stato possibile impostare una foto per il profilo, una funzionalità arrivata prima sul sistema operativo mobile di Microsoft che sul più diffuso iOS. Non è però ancora disponibile il supporto per la lingua italiana.

L’applicazione quindi è attualmente “ferma ai box”, in quanto gli sviluppatori sono impegnati nell’integrazione di funzionalità che permetteranno di sfruttare le novità introdotte da Windows Phone 8. Dalle immagini presenti nella libreria multimediale, all’interno della cartella Apollo (il nome in codice della prossima versione di Windows Phone), si può chiaramente notare il supporto per la nuova interfaccia utente con le live tile ridimensionabili (small, medium e large). Gli screenshot non svelano le nuove feature, per cui bisognerà attendere la pubblicazione sul Marketplace per scoprire tutte le novità.

Il nuovo WhatsApp sarà sicuramente compatibile anche con Windows Phone 7.8, che utilizza la stessa interfaccia utente della prossima release del sistema operativo Microsoft. Ricordiamo infatti che le applicazioni attuali supporteranno sia Windows Phone 7.x che Windows Phone 8, mentre le app sviluppate solo per quest’ultimo non potranno essere installate sui terminali già in commercio. WPCentral ipotizza che tra le novità ci sarà il prezzo: l’app non sarà più gratuita (per il primo anno), ma costerà 0,99 dollari.

Notizie su: ,