QR code per la pagina originale

Microsoft Surface 2.0 già in fase di sviluppo

Microsoft avrebbe già avviato lo sviluppo della nuova generazione dei tablet Surface, come confermano gli annunci di lavoro pubblicati.

,

I tablet Surface, che arriveranno sul mercato il prossimo 26 ottobre, rappresentano solo i primi due modelli di una linea destinata a crescere nel tempo. Microsoft ha già pianificato lo sviluppo dei Surface 2.0, come dimostrano i numerosi annunci di lavoro pubblicati sul sito Microsoft Careers tra giugno e agosto.

L’azienda di Redmond vuole creare un vero e proprio Surface Team, per realizzare la nuova generazione di tablet e diventare a tutti gli effetti un diretto concorrente di Apple. Tutti gli annunci di lavoro sono preceduti dalle seguenti parole.

Il team di Surface si concentra sui prodotti con interfaccia touchscreen. Una parte fondamentale della nostra strategia è quella di realizzare dispositivi desiderabili e potenti, che consentano alle persone di ottenere l’esperienza che cercano. La creazione di questi prodotti comporta una stretta collaborazione tra ingegneri hardware e software, progettisti e produzione. Attualmente stiamo costruendo la nuova generazione di Surface e abbiamo bisogno di te!

Leggendo i vari annunci, sembra che il termine Surface verrà utilizzato anche per dispositivi diversi dai tablet. Microsoft cerca infatti un ingegnere meccanico con esperienza nell’integrazione di grandi display touch in prodotti di elettronica. Come è noto, l’azienda vuole progettare uno schermo da 80 pollici più economico rispetto a quello installato nell’ufficio di Steve Ballmer. Le restanti figure professionali invece sono riservate alla prossima generazione di tablet Surface. Un ingegnere elettrico dovrà occuparsi della progettazione di alimentatori e adattatori AC-DC, mentre altri lavoreranno su nuovi materiali (metallo, plastica, ceramica e pellicole sottili) e nuovi processi di finitura, come la pittura, la placcatura e la PVD (Physical Vapour Deposition), un rivestimento che rende impermeabili i prodotti.

Ancora, del personale sarà impiegato nella progettazione di fonti di alimentazione alternative e sistemi di raffreddamento attivi e passivi. Come si può notare, quindi, i Microsoft Surface 2.0 potrebbero essere completamente diversi dai modelli attuali. È comunque molto probabile che la società possa presentare un nuovo tablet ogni anno, seguendo la stessa strada di Apple. Una brutta notizia per gli atri produttori, che avrebbero poche possibilità di competere contro il loro (ex) partner di Redmond.