QR code per la pagina originale

Windows Essentials 2012 per Windows 8 e Windows 7

Windows Essentials 2012: le nuove versioni di Photo Gallery e Movie Maker sfruttano le funzionalità integrate in Windows 8.

,

Microsoft ha rilasciato una nuova versione della suite di applicazioni gratuite compatibile con Windows 7 e Windows 8. Le maggiori novità di Windows Essentials 2012 riguardano in particolare Photo Gallery e Movie Maker, che ora sfruttano alcune funzionalità avanzate presenti nella prossima versione del sistema operativo. Per la prima volta è stata inserita anche l’app SkyDrive per Windows.

La build 16.4.3503.728 di Windows Essentials 2012, disponibile attualmente solo in inglese, include le seguenti applicazioni: Windows Live Family Safety, Windows Live Mail, Windows Live Messenger, SkyDrive per Windows, Windows Movie Maker, Windows Photo Gallery, Windows Live Writer e Outlook Connector Pack. SkyDrive sostituisce il precedente Windows Live Mesh, mentre Windows Live Family Safety verrà installato solo su Windows 7, dato che Windows 8 include già le funzioni di controllo parentale.

Come detto, le novità riguardano i software per la gestione delle foto e l’editing video. La nuova versione di Photo Gallery include un’interessante funzionalità, denominata Auto Collage, con la quale è possibile creare in modo automatico una singola immagine selezionando le foto preferite. Un pulsante presente nell’interfaccia del software permette ora di pubblicare su Vimeo i propri contenuti multimediali.

Movie Maker è stato aggiornato per sfruttare l’accelerazione hardware disponibile con Windows 8. Il nuovo sistema di stabilizzazione video, ad esempio, consente di ridurre al minimo i tremolii e le oscillazioni presenti nei video registrati con smartphone e piccole videocamere. Novità anche per quanto riguarda la traccia musicale da aggiungere come sottofondo. Grazie alla partnership sottoscritta da Microsoft con AudioMicro, Free Music Archive e Vimeo Music Store, l’utente può scegliere il brano che meglio si adatta al filmato senza rischiare una violazione di copyright.

La visualizzazione della forma d’onda, sia per audio che per il video, rende ora più semplice il montaggio, mentre l’aggiunta di una traccia per la narrazione permette di sostituire l’audio originale con la propria voce. Un comodo strumento consente di enfatizzare una delle tre traccia (originale del video, soundtrack e narrazione). È stata infine migliorata la leggibilità dei caratteri, aggiungendo un contorno che evidenzia maggiormente il testo rispetto allo sfondo. La nuova versione di Movie Maker salva i video in formato H.264, uno dei più diffusi online e utilizzato da tutte le videocamere in commercio.

Notizie su: ,