QR code per la pagina originale

iOS 6: ecco come funziona Passbook

Passbook, il raccoglitore virtuale di coupon per sconti e promozioni integrato in iOS 6, si mostra in anteprima con un filmato.

,

Passbook è una delle novità annunciate da Apple per il sistema operativo mobile iOS 6, in arrivo nei prossimi mesi su iPhone e iPad. Come già visto in occasione del WWDC 2012, si tratta di un contenitore virtuale dove riporre biglietti aerei, per l’accesso al cinema, ai concerti, coupon per ricevere sconti nelle attività commerciali, al ristorante e molto altro ancora. Ma come funzionerà effettivamente? Una prima dimostrazione arriva dal video che iOptimal ha caricato su YouTube, visibile in streaming di seguito.

La società mostra in che modo Passbook potrà essere utilizzato nelle attività di tutti i giorni, sfruttando il simulatore della piattaforma, per far capire agli sviluppatori come potranno dare vita ad applicazioni in grado di integrarsi e sfruttare al meglio la tecnologia di Cupertino. Un esempio riguarda la possibilità di trovare offerte nelle vicinanze dell’utente mediante geolocalizzazione, mostrando il punto interessato su una mappa, consentendo all’utente di accedere a sconti su una pizza, sull’acquisto di un libro o altro ancora.

In futuro Passbook, definito da Tim Cook come una delle funzionalità chiave di iOS 6, potrebbe essere utilizzato anche per effettuare pagamenti in mobilità (in modo simile a Google Wallet su dispositivi Android), ma al momento questa caratteristica sembra non essere messa a disposizione fin dal debutto. L’intento di Apple è dunque quello di offrire alle attività commerciali, agli esercizi di ristorazione, e più in generale ai negozi, un metodo semplice e veloce per far conoscere le promozioni e gli sconti, con la distribuzione di coupon che tutti coloro in possesso di un iPhone saranno in grado di riscattare semplicemente attraverso il proprio telefono.

Notizie su: